Sciopero dei trasporti: venerdì 16 giugno stop di 24 ore

Print Friendly, PDF & Email

 

Venerdì 16 giugno indetto sciopero generale dei trasporti. Coinvolti per 24 ore treni, autobus, metropolitane e aerei. Lo sciopero è stato indetto dai sindacati Cub, Sgb, Cobas lavoro privato e Usb come protesta contro la privatizzazione nel settore dei trasporti, come si legge dalla nota: La pratica delle privatizzazioni in questo comparto si è diffusa pericolosamente e progressivamente, producendo dissesto economico, disoccupazione, minori servizi all’utenza, riduzione preoccupante dei livelli di sicurezza, salari, diritti e tutele dei lavoratori in caduta libera. I trasporti dovrebbero rappresentare un servizio accessibile alle persone garantendo il diritto alla mobilità (sbandierato solo quando i lavoratori scendono in sciopero), complementare alle attività industriali e dei servizi, per questo dove essere saldamente sotto il controllo pubblico“.

  • Sciopero dei Treni

L‘agitazione del settore ferroviario parte dalle ore 21.00 di giovedì 15 fino alle ore 21.00 di venerdì 16 giugno 2017, eccetto  le regioni Piemonte e Valle d’Aosta. Le Frecce circoleranno regolarmente.

  • Per i treni regionali sono garantiti i servizi essenziali previsti in caso di sciopero nei giorni feriali dalle ore 6.00 alle ore 9.00 e dalle ore 18.00 alle ore 21.00
  • Garantito il collegamento tra Roma Termini e l’aeroporto di Fiumicino con il servizio “Leonardo Express” o con autobus sostitutivi.

 

  • Sciopero dei trasporti locali

A Roma sono stati indetti due scioperi diversi: uno di 24 ore dai sindacati di base e uno di 4 ore dalle 11 alle 15 dal sindacato SUL. Il servizio è regolarmente garantito fino alle 8 e 30 e dalle 17 alle 20.

A Milano lo sciopero è previsto dalle 8,45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio. Tra queste fasce orarie i servizi sono garantiti regolarmente.

 

  • Sciopero degli aerei

Lo sciopero aereo dura tutta la giornata di venerdì 16, dalle 00:01 alle 23:59 e riguarda tutti i lavoratori del settore. L’Enac ha pubblicato un comunicato con l’elenco dei voli garantiti durante la giornata: dovrebbero decollare regolarmente tutti i voli con partenza prevista tra le 7 e le 10 o tra le 18 e le 21 e alcuni voli intercontinentali o di collegamento con le isole con una sola frequenza giornaliera.

 

Fonti: Trenitalia, Enac, ATAC e ATM

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti