Sorrento, via alla conferenza dell’ITT – Institute for Travel and Tourism

Print Friendly, PDF & Email

Ha già registrato il tutto esaurito l’edizione 2017 della Conferenza ITT – Institute for Travel and Tourism.

Sono più di 400 i leader del Turismo britannico che stanno raggiungendo la città di Sorrento per tre giorni di meeting ed eventi – dal 12 al 14 giugno – che vedranno la presenza di ospiti d’eccezione tra conferenze ed esclusivi incontri di networking.

La scelta per la città ospitante è ricaduta sull’antica e bellissima Sorrento, che offre uno dei panorami più belli d’Italia per la sua pittoresca alternanza di mare e montagna.
Oltre alle due conferenze, intratterranno gli ospiti – tra cui alcuni dei massimi professionisti del settore Viaggi – un cena di gala e numerosi altri eventi.

Steven Freudmann, presidente ITT, ha dichiarato: “Sono lieto che la Conferenza sia un tutto esaurito. E’ una conferma che i professionisti dell’industria dei viaggi continuano a dare un valore significativo al ‘fare rete’. L’elenco dei delegati e’ un vero e proprio ‘Who’s Who’ del Settore!
Sorrento ha dimostrato di essere una scelta molto popolare. È chiaro anche come, con poco tempo a disposizione, i nostri soci preferiscono una destinazione vicina e con un facile accesso all’aeroporto“.

Non esiste un tema universale per questa Conferenza, e i numeri limitati garantiscono l’offerta di un evento esclusivo.
I diversi incontri prevedono la partecipazione, tra gli altri, di:

  • George Osborne, ex Cancelliere britannico;
  • Julie Meyer, Presidente, CEO e Fondatore;
  • Ariadne Capital;
  • Sören Hartmann ,Amministratore Delegato di DER Touristik Group;
  • Pierfrancesco Vago, Presidente Esecutivo di MSC Crociere e Presidente di CLIA Europe;
  • Sir David Michels, presidente di Michels & Taylor ed ex Presidente della British Hospitality Association.

I delegati avranno inoltre la possibilità di scoprire Sorrento e le zone circostanti attraverso una selezione di escursioni tra le quali Pompei e il Vesuvio, gite in barca della Costiera Amalfitana, crociera a Capri, lezioni di cucina a Sorrento e altro ancora.

Conclude Steven: L’ITT è un’organizzazione senza fini di lucro ed una Conferenza di questo genere non sarebbe possibile senza il supporto dei nostri sponsor. In particolare vorrei estendere il mio sincero ringraziamento a British Airways, alla catena Hilton, allo sponsor della cena di gala MSC Crociere, all’ENIT e alla città di Sorrento per la magnifica accoglienza. Infine, una menzione speciale al supporto di #EatDrinkLoveItalian, per la sponsorship e per la collaborazione durante questi mesi di preparazione tra Londra e Italia”.

Info: itt.co.uk

Potrebbe interessarti:

Weekend a Sorrento
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti