Alla scoperta delle più belle Ville Venete con “Sorsi d’Autore” 2017

Print Friendly, PDF & Email
Locandina Sorsi d'Autore 2017

Al via “Sorsi d’Autore” 2017: quattro appuntamenti in programma per scoprire alcune delle più belle e celebrate Ville Venete.

Quest’anno “Sorsi d’Autore”, l’iniziativa culturale ed enogastronomica del Veneto, giunge la sua 18a edizione. Si tratta di un percorso a tappe in alcune delle più belle e celebrate Ville Venete, incontrando noti personaggi e degustando i prodotti che hanno reso il Veneto una delle capitali internazionali dell’arte vinicola e culinaria.

L‘assessore al Turismo dichiara:

È una sorta di celebrazione della bellezza e delle bontà, una di quelle occasioni nelle quali le espressioni di eleganza, originalità, gusto e maestria del Veneto si fondono, per offrire uno squarcio mirabile su una terra che si racconta parlando del suo passato come se tutto accadesse adesso”.

In programma quattro appuntamenti organizzati dalla Fondazione Aida, in collaborazione con l’Istituto Regionale Ville Venete e la Regione del Veneto:

  • 22 giugno a Villa Cordellina Lombardi a Vicenza, con il maestro d’orchestra Giuseppe Vessicchio.
  • 24 giugno a Villa Violini Nogarola a Castel D’Azzano (Vr), con Mauro Corona e Luigi Maieron.
  • 30 giugno a Villa Farsetti a Santa Maria di Sala (Ve), con Milly Carlucci e Cinzia Tani.
  • 2 luglio a Villa Badoer a Fratta Polesine (Ro), con Federico Rampini e Luca Telese.

L‘assessore al turismo sottolinea:

La felice intuizione che ha fatto e continua a fare la fortuna di questo festival, diventato quest’anno maggiorenne, è stata quella di immaginare i suggestivi ambienti delle Ville quali luoghi per amabili, colti, stuzzicanti e curiosi confronti su temi d’attualità e di cultura, impreziosendo le visite e gli incontri con le eccellenze della nostra enologia e gastronomia regionale. Insomma, tanti ingredienti per comporre un ricco menù, che, usando una metafora ispirata all’iniziativa, più che abbracciare uno stile fusion premia in senso ampio il terroir veneto”.

 

Per consultare il programma completo e ottenere ulteriori informazioni potete consultare il sito www.fondazioneaida.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti