Viaggio in Botswana: safari nella savana ed esplorazioni sui fiumi

Print Friendly, PDF & Email

Un viaggio in Botswana per vivere la sua natura incontaminata e scoprire il fascino delle esplorazioni sul fiume.  

Consentendo il visitatore di compiere un vero e proprio tuffo nel passato e di vestire i panni dei primi esploratori inglesi che descrivevano l’Africa nei loro diari con stupore e ammirazione.

Il  Botswana  è una terra selvaggia, che vuole mantenere inalterata la propria flora e fauna.

Una natura fatta di aridi deserti di sabbia rossa e di immense paludi con dedali di fiumi colmi di papiri e ninfee.

Chi arriva in questa zona dell’Africa Australe, si trova subito circondato da un tripudio di colori: l’oro delle erbe bruciate dal sole, il rosso della terra, il verde delle pozze d’acqua e l’azzurro delle ramificazioni del grande delta fluviale.

Tra le cose da fare in Botswana non c’è solo il safari, ma anche vivere un’avventura sui fiumi Chobe e Okavango.

La navigazione sul primo consente di attraversare l’omonimo Parco Nazionale, rinomato per essere il parco africano con la più elevata concentrazione di elefanti e di molte altre specie, e per tale motivo è considerato luogo ideale per gli amanti del fotosafari.

L’Okavango, invece, è famoso per attraversare la savana ed esaurirsi nella sabbia del deserto del Kahalari, dando vita allo spettacolare delta, dove  la vegetazione è rigogliosa e numerosissime specie hanno trovato il loto habitat ideale, in particolare volatili, un vero paradiso per gli amanti del birdwatching. 

Il tour si potrebbe poi concludere a Cape Town, con la visita della Riserva del Capo di Buona Speranza, l’Isola delle foche, la colonia di pinguini di Simonstown e i giardini botanici di Kirstenbosch.

Per informazioni: www.echocommunication.it

Fonte: Ufficio Stampa ECHO Comunication

Potrebbe interessarti anche:

Sudafrica in Safari
Alla scoperta di Cardiff, in vista della finale di Champions League del 3 giugno
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

L’ultimo Caravaggio arriva a New York

L‘ultima opera di Caravaggio arriva a New York per conquistare il pubblico americano. Si tratta del Martirio di Sant’Orsola. Arrivò al committente -il principe genovese ...
Vai alla barra degli strumenti