Firenze ospita “Ytalia”, la mostra collettiva sull’arte italiana contemporanea

Print Friendly, PDF & Email
Locandina YTALIA

Ytalia”, la mostra collettiva sull’arte italiana contemporanea in esibizione a Firenze fino al 1 ottobre.

Dal 2 giungo al 1 ottobre, Firenze ospita una mostra collettiva sull’arte italiana contemporanea ideata e curata da Sergio Risaliti. Il progetto espositivo è promosso dal Comune di Firenze e organizzato da Mus.e. Nasce in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi, l’Opera di Santa Croce e  il Museo Marino Marini.

Dario Nardella, Sindaco di Firenze, dichiara:

La mostra Ytalia è una nuova grande sfida per Firenze: con le opere di dodici tra i maggiori artisti del nostro tempo facciamo vivere ancora il Forte Belvedere per un’altra stagione di arte contemporanea, ma soprattutto mettiamo in rete – insieme al Forte – 8 spazi straordinari tra musei, giardini e luoghi dell’architettura civile e religiosa dove il passato convive con il contemporaneo per un’esperienza unica che coinvolgerà fiorentini e turisti“.

La mostra offre l’opportunità di confrontarsi con alcuni dei maggiori artisti italiani del nostro tempo con oltre cento opere. L’idea di base è quella di dare vita a un vero e proprio museo del contemporaneo diffuso nel centro storico della città.

Dalle opere degli anni Sessanta fino a quelle realizzate site-specific di oggi, la mostra sarà l’occasione per scoprire le opere in ‘connessione’ con il contesto e con le storie. In totale, “Ytalia” presenta le opere di dodici artisti che hanno ottenuto riconoscimenti internazionali, le cui opere sono collezionate nei grandi musei del mondo, tra i quali:

  • Mario Merz (1925-2003),
  • Giovanni Anselmo (1934)
  • Jannis Kounellis (1936-2017)
  • Luciano Fabro (1936-2007)
  • Giulio Paolini (1940), Alighiero Boetti (1940-1994)
  • Remo Salvadori (1947)
  • Gino De Dominicis (1947-1998)
  • Mimmo Paladino (1948)
  • Marco Bagnoli (1949)
  • Nunzio (1954)
  • Domenico Bianchi (1955)

Oltre alla cornice di Forte di Belvedere, la mostra avrà anche luogo in altri importanti edifici pubblici e museali della città: Palazzo Vecchio e le Gallerie degli Uffizi, Santa Croce e il Museo Marino Marini, il Giardino di Boboli e il Museo Novecento.

In occasione dell’esibizione verrà pubblicato un catalogo con un’ampia documentazione sui singoli artisti, sulle installazioni e i luoghi, con una serie di saggi tematici.

 

Credits:

“Ytalia”

Dal 2 giungo al 1 ottobre

Forte di Belvedere

Via di S. Leonardo, 1 – 50125 Firenze

Progetto a cura di Sergio Risaliti, promosso dal Comune di Firenze e organizzato da Mus.e. Realizzato in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi, l’Opera di Santa Croce e il Museo Marino Marini.

Orario

Aperto tutti i giorni escluso il lunedì in orario 10.30-19.30 (ultimo ingresso ore 18.30)

Biglietti

Intero: € 3

Ridotto: € 2 (residenti città metropolitana di Firenze, 18-25 anni e studenti universitari e possessori biglietto di accesso di uno dei musei aderenti alla mostra: Museo di Palazzo Vecchio, Galleria degli Uffizi, Giardino di Boboli, Basilica di Santa Croce, Museo Marino Marini, Museo Novecento, Galleria Palatina e Galleria d’Arte Moderna di Palazzo Pitti)

Info

museicivicifiorentini.comune.fi.it

 

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti