Dall’Elba alla Sardegna, tra le spiagge silenziose alla ricerca di relax e tranquillità

Print Friendly, PDF & Email
spiagge deserte in Italia

In estate le località marittime si affollano di turisti ma c’è anche chi preferisce rilassarsi in spiagge isolate con acque limpide e immerse nella natura: dall’Isola d’Elba alla Sardegna passando per la Basilicata, l’Italia offre posti adatti a chi cerca un completo relax in riva al mare.

L’Isola d’Elba, nonostante venga scelta ogni estate da tantissimi visitatori, presenta anche luoghi distanti dalla movida e dalle feste in spiaggia. A Capo Sant’Andrea  esiste una spiaggia protetta dalla natura rigogliosa dove i vacanzieri possono condurre una vacanza all’insegna della tranquillità, tra mare e montagna, ma anche concedendosi giri in barca per ammirare i paesaggi locali.

La Sardegna, altra meta presa d’assalto durante i mesi estivi, mostra anche altre facce ai turisti. Se da una parte le folle di bagnanti e la movida la fanno da padrona, dall’altra esiste anche una parte di Sardegna dove la natura viene preservata in tutto il suo splendore. Su Giudeu, ad esempio, è il luogo adatto per snorkelers, kiters e canoisti, tra i lembi di sabbia più selvaggi dell’isola e le acque popolate da pesci.

In Basilicata, nella piccola porzione di mare della regione, si possono ammirare vere e proprie oasi blu non coinvolte dalle rotte più commerciali. Maratea (dal greco “Dea del mare”) presenta acque limpide e atmosfere adatte a chi cerca un po’ di pace lontano dal caos.

Queste destinazioni rappresentano il connubio ideale per chi è alla ricerca di una vacanza all’insegna della natura, silenzio e spiagge poco popolate ma al tempo stesso senza partire per mete troppo lontane.

Fonte: Ansa

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti