Magritte, l’omaggio al padre del Surrealismo belga a 50 anni dalla scomparsa

Print Friendly, PDF & Email
Magritte

A 50 anni dalla morte di Renè Magritte, maggior esponente del surrealismo belga, è stato creato il marchio comune “l’Anno di Magritte” da parte de I Musei Reali delle Belle Arti del Belgio, La Fondazione Magritte, le Edizioni WPG Belgio, la cittadina di Knokke-Heist e il monumento simbolo di Bruxelles, l’Atomium, sotto il quale convogliare una serie di eventi.

Da Bruxelles a Knokke-Heist il calendario culturale prevede una ricca offerta di appuntamenti per omaggiare l’artista, scomparso nella sua casa di Bruxelles il 15 agosto 1967.

A Knokke-Heist, località che affaccia sul Mare del Nord, il surrealismo di Magritte divenne noto in tutto il mondo. Qui, dal 30 giugno al 3 settembre, è possibile effettuare un tour virtuale con la Magritte Experience all’interno di una bombetta di 5000 metri quadrati sulla spiaggia di Knokke. All’interno, ci si immerge nell’universo dell’artista visitando le sue opere migliori.
Dal 20 ottobre al 14 gennaio 2018 è in programma la mostra autunnale “Magritte e il mare” che mette al centro il mare, aspetto importante della pittura dell’artista.

Bruxelles ospita dal 21 settembre al 10 settembre dell’anno successivo il percorso L’Atonium incontra il Surrealismo presso l’Atonium con scenografie e tecnologie innovative dove il visitatore spazia tra le varie opere in 3D. il Musèe Magritte Museum presenta due mostre: Magritte e l’arte contemporanea, che riunisce alcuni artisti ispiratisi a partire dal 1980 a “La pèriode vache” del 1948, da George Condo a Gavin Turk, da Sean Landers a David Altmedj; Magritte e Marcel Lecomte si sofferma invece sul rapporto di stima e amicizia che Magritte intrecciò con il poeta surrealista Marcel Lecomte, attraverso lettere, materiali d’archivio per la prima volta esposti.

Una birra 100% surrealista è stata creata dal Museo di Magritte, con le caratteristiche del colore, della luminosità, della schiuma e del “naso” create per far emergere lo spirito della pittura di Magritte. La “birra Magritte” è disponibile esclusivamente presso il Museum Café e i negozi dei Musei Reali delle Belle arti del Belgio a partire da settembre 2017.

Fonte: Visit Flanders

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti