Navi, pronti 500 milioni di euro per l’ammodernamento del trasporto pubblico locale

Print Friendly, PDF & Email
rinnovo parco navale

Risorse da 500 milioni di euro per rinnovare il parco navale operante nel trasporto pubblico locale: è questa la proposta che è prevista a breve come ordine del giorno della Conferenza Stato-Regioni.

Nello specifico, ammonta a 300 milioni la cifra destinata alle navi a cui si aggiunge una quota del 40% a carico delle Regioni per un totale di 500 milioni. L’obiettivo è quello di fornire agli utenti mezzi di trasporto di maggiore qualità e più confortevoli in direzione di una riduzione di consumi e dell’inquinamento, e di un aumento della sicurezza.

Mezzi come aliscafi e catamarani sono quelli interessati maggiormente dal piano di rinnovo, a differenza dei grandi traghetti. Le misure riguardano soprattutto le navi che operano in zone come lo Stretto di Messina, la laguna veneta, le isole pontine, quelle di Napoli o l’Isola d’Elba.

Il miglioramento e l’ammodernamento dei mezzi è già stato avviato a Venezia da qualche anno.

Fonte: Il Messaggero

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

navi

Vai alla barra degli strumenti