Amburgo: uomo accoltella clienti di un supermarket

Print Friendly, PDF & Email

Un uomo ha accoltellato alcuni clienti di un supermarket di Amburgo: il bilancio è di un morto e cinque feriti. L’aggressore, che ha tentato di darsi alla fuga, è stato arrestato.

Subito dopo l’accoltellamento, l’assalitore è stato inseguito da un gruppo di persone per strada. La scena è stata ripresa in un video, girato all’interno di un’auto. Nelle immagini si vede l’assalitore, che ha ancora in mano il coltello, mentre viene inseguito e preso letteralmente a sediate da quattro persone. Secondo un testimone oculare, l’uomo prima di accoltellare le vittime avrebbe gridato Allah u Akbar. 

I feriti, alcuni dei quali gravi, sono 5: una donna di cinquant’anni e quattro uomini. Tutti sono stati ricoverati in diversi ospedali cittadini. L’arma con cui ha colpito le sue vittime è un grande coltello. “Non possiamo confermare si sia trattato di un machete”, aggiungono le stesse fonti.

La vittima deceduta nel corso dell’attentato in un supermarket ad Amburgo è un cittadino tedesco di cinquant’anni. Mentre è stato ferito anche uno dei passanti che ha contribuito a bloccare la fuga dell’attentatore prima dell’arrivo della polizia. L’uomo, secondo quanto riferisce la polizia di Amburgo, ha trentacinque anni.

Fonti della polizia di Amburgo hanno dichiarato che l’attentatore, la cui identità è ancora in fase di accertamento, ha 26 anni ed è nato negli Emirati Arabi.

Fonte: ANSA

Potrebbe interessarti:

Come in “Cast away”, da 20 anni solo in un’isola australiana

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti