Contro gli abusivismi, vigilantes al Circeo

Print Friendly, PDF & Email

Circeo. La giunta comunale di Terracina ha deciso di ingaggiare delle forze armate per garantire la sicurezza ai bagnanti, limitare la presenza dei venditori ambulanti di merce contraffatta e per valorizzare le aree demaniali tra il promontorio e la cittadina.

Prevedendo una spesa di circa 29mila euro, in parte coperta da fondi regionali ottenuti per la valorizzazione delle aree demaniali, gli uomini armati saranno impegnati a controllare gli arenili mentre i bagnanti prendono il sole o fanno un tuffo.

I vigilantes stazioneranno così sulle spiagge di San Felice Circeo per circa due mesi, dal 18 luglio al 31 agosto.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessarti anche:

Musei: per Franceschini quello del 2017 sarà nuovo anno record
Roma: chiudono i nasoni e scoppia la polemica
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti