Le 10 spiagge al mondo con il tramonto più suggestivo

Print Friendly, PDF & Email
spiagge e tramonti

Uno dei più bei momenti quando si è in spiaggia è ammirare il tramonto insieme ai propri amici o alla persona che si ama. Sono tante le spiagge che offrono un simile spettacolo al termine di una giornata al mare, ma alcuni posti sono ancora più suggestivi.

Assistere al calar del sole per molti è l’esperienza più emozionante al termine di una giornata al mare. Per chi ama particolarmente questo momento della giornata sono sicuramente da non perdere questi dieci arenili sparsi per il mondo che offrono uno scenario ancora più suggestivo:

  • Aitutaki, Nuova Zelanda: Nella lontana Polinesia neozelandese delle isole Cook, 15 atolli incontaminati sparsi nell’oceano Pacifico, sorge Aiutaki, un’isola di sabbia candid, ricoperta da una vegetazione lussureggiante; chiamata la “Perla dei mari del Sud”, la costa è caratterizzata da un anello di corallo che forma una laguna spettacolare dai fondali mozzafiato. Il momento più emozionante però è quello del tramonto quando il mare si tinge di rosso, rosa e giallo in un silenzio quasi irreale, interrotto soltanto dal suono delle Hura, percussioni e tamburi che accolgono la notte.
  • Jericoacoara, Brasile: A 280 chilometri da Fortaleza sorge Jericoara, la spiaggia dal fascino selvaggio: dune di sabbia finissima, lagune d’acqua dolce che passano dal turchese allo smeraldo, palmeti, onde altissime e un enorme arco roccioso che unisce le dune al mare. Al tramonto le persone si radunano intorno a un fuoco per assistere al ballo della capoeira e a bere caipiriñas, mentre il sole cala nell’oceano.
  • Naxos, Grecia: L’ingresso del tempio di Apollo, Portara, si affaccia all’ingresso del porto di Naxos, sul promontorio di Palatia. E’ una maestosa porta che guarda all’isola sacra di Delos e, al tramonto, regala un panorama mozzafiato. È uno dei luoghi più famosi e fotografati dell’arcipelago delle Cicladi ed è il luogo di Naxos più frequentato al tramonto per ammirare il calare del sole dietro la maestosa porta.
  • Cala Benirras, Spagna: E’ una delle spiagge più famose di Ibiza, sull’arcipelago spagnolo delle Baleari: sorge a nord dell’isola ed è facilmente raggiungibile, quindi meta preferita dalle famiglie. Ma un’ora prima del tramonto si riempie di giovani con tamburi e bonghi che cominciano a suonare, accompagnando il sole che scende nel mare e che regala spettacolari tramonti.
  • Tempio di Tanah Lot, Indonesia: Sull’isola di Bali i templi sono migliaia, sparsi nei villaggi, tra le risaie, sui vulcani e persino sulle scogliere: sono bellissimi, misteriosi e tutti da scoprire. È il più famoso e visitato tra le migliaia di templi dell’Isola di Bali per gli spettacolari tramonti che colorano le sue pietre. A quell’ora Tanah Lot, a 40 minuti di auto da Kuta e Ubud, è affollatissimo ma merita comunque una visita per i giochi di luce e di colori che sprigionano i raggi del sole al calar della sera.
  • Sancti Petri, Spagna: La leggenda caratterizza l’isola del castello di Sancti Petri, all’estremo sud di San Fernando, lungo la costa de la Luz (Cadice): nel primo secolo il geografo greco Strabone lo segnalava come tempio di Ercole, innalzato nel XII secolo avanti Cristo, sacro ai Fenici, lungo la costa delle più celebri colonne, termine del mondo conosciuto. Verso sera attira curiosi e bagnanti per il tramonto sull’oceano che regala dall’omonima spiaggia o dalla costa limitrofa di Chiclana de la Frontera e Cadice.
  • Santa Monica, Stati Uniti: Rappresenta il paradiso per i surfisti e il luogo perfetto per ammirare il tramonto sull’oceano Pacifico. Qui il calar del sole si gode dall’arenile o dalla Third street promenade, la grande strada pedonale costeggiata di palme che attraversa Santa Monica, poco distante dalla città di Los Angeles.
  • Cala Sarraina, Sardegna: Acqua cristallina e fondali bassi sono il richiamo turistico di questa cala incontaminata della Costa Paradiso, nella Sardegna settentrionale, lungo la litoranea che da Santa Teresa di Gallura conduce a Castelsardo. La spiaggia regala suggestivi tramonti quando il mare si calma e le rocce si colorano di sfumature che vanno dal rosa all’arancione fino al rosso.
  • Negril, Jamaica: Sulla costa nord-occidentale, sono da visitare le spiagge candide e i localini da scoprire a ritmo di reggae bevendo rum: da Alfred’s al Roots Bamboo e al Rick’s Café, sulla scogliera. Quest’ultimo bar è affollato soprattutto all’ora del tramonto, quando ci si ritrova sulla sua scogliera ad ammirare il sole che sprofonda nel mare mentre la musica accompagna l’arrivo della sera tra danze, cibo esotico e ganja.
  • Key West, Stati Uniti: Sospeso tra l’oceano Atlantico e il golfo del Messico, l’arcipelago americano delle isole Keys, in Florida, attira amanti delle immersioni e della pesca d’altura. La spiaggia migliore per il tramonto è Smathers Beach, creata con sabbia delle Bahamas, dove dal tramonto si riuniscono artisti di strada, musicisti, mangiatori di fuoco e acrobati che si esibiscono tra applausi e omaggi alla natura mentre il tramonto accende l’arena e il mare di mille sfumature che variano dal rosa all’azzurro e al verde.

La selezione delle spiagge è stata proposta dall’Ansa.

Fonte: Ansa

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti