Luglio in città: tra mostre, cinema e musica tutti gli eventi dell’estate romana

Print Friendly, PDF & Email

Per chi resta in città, abbiamo selezionato alcuni degli eventi più cool che si terranno nel mese di luglio:

Mostre:

“Colosseo, sotterranei e terzo ordine”

Colosseo sotterranei

Visite guidate agli ipogei del Colosseo che consentono di scendere nel ventre del monumento antico più famoso e visitato al mondo.

Le prenotazioni per le visite singoli e i turni d’ingresso gruppo Sotterranei del Colosseo saranno disponibili on line ogni 3° lunedì del mese per le disponibilità del mese successivo secondo il seguente calendario:

lunedì 19 giugno 2017 per il mese di luglio 2017
lunedì 17 luglio per il mese di agosto 2017
lunedì 21 agosto per il mese di settembre 2017

Castel Sant’Angelo, apertura straordinaria

Dal 13 al 15 luglio, visita serale al Passetto di Borgo, Sale dei Papi e Terrazza Panoramica

Costo: Euro 25,00 (ingresso, visita e cuffie) Biglietto d’ingresso valido per due giorni consecutivi all’accesso a Castel Sant’Angelo anche per visitare il Museo di Palazzo Venezia
Riduzioni: Euro 18 (cittadini tra i 18 e 25 anni) 

“Effetto notte 2017″ al Museo Nazionale degli strumenti musicali

Da martedì 11 a domenica 16 luglio 2017

Effetto Notte programma

Il Museo Nazionale degli Strumenti Musicali propone un programma di concerti, dall’11 al 16 luglio, nell’ambito di Santa Croce Effetto Notte 2017 (cinema, musica, archeologia), evento curato dalla Direzione Generale Cinema – MiBACT, Centro Sperimentale di Cinematografia, Istituto Luce Cinecittà, Comune di Roma – Assessorato alla Crescita Culturale, AIC – Autori Italiani Cinematografia, nello spazio del parco archeologico di Santa Croce in Gerusalemme.

“Da Caravaggio a Bernini. Capolavori del Seicento italiano nelle collezioni di Spagna”

Scuderie del Quirinale fino al 30 luglio 2017

Attraverso una straordinaria selezione di dipinti e sculture, la mostra Da Caravaggio a Bernini. Capolavori del Seicento italiano nelle Collezioni Reali di Spagna riflette gli strettissimi legami politici e le strategie culturali stabilite tra la corte spagnola e gli stati italiani nel corso del XVII secolo.

Dal lunedì al venerdì: dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00 / il sabato dalle 9.00 alle 14.00
 
Informazioni, prenotazioni, visite guidate per singoli e gruppi
06 39967500

“Hollywood Icons. Fotografie dalla fondazione Johnkobal”

Hollywood Icons

Palazzo delle Esposizioni, dal 24 giugno al 17 settembre 2017.

Da Chaplin a e Mary Pickford, da Marlene Dietrich a Joan Crawford e Clark Gable fino ai miti del dopoguerra come Marlon Brando, Paul Newman, Marilyn Monroe, Sophia Loren e Marcello Mastroianni.

“Da Duchamp a Cattelan. Arte contemporanea sul Palatino”

Fino al 29 ottobre 2017 al Foro Palatino

100 le opere esposte tra grandi installazioni, sculture, dipinti,fotografie e opere su carta di artisti provenienti da 25 diverse nazioni.

“Luna al Foro 2017”

Il percorso inizia dalla Basilica Emilia, dove le luci scandiscono perfettamente la successione delle colonne che dividevano lo spazio della basilica, fino alla Via Sacra. 
Si prosegue passando davanti il Tempio del Divo Giulio e poi verso la Basilica Iulia fino a S. Maria Antiqua. A seguire, lungo il percorso si ammirano il tempio di Antonino e Faustina, la Basilica di Massenzio e l’Arco di Tito. 

Prenotazione obbligatoria: dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 17.00
il sabato dalle 9.00 alle 14.00

Concerti:

Ex Dogana, Scalo San Lorenzo:

11 luglio: Gazzelle + Canova

12 luglio: Gran Teatro Prophilax

12 luglio: Swingando sotto le stelle

13 luglio: Rino Gaetano Live Summer Edition

14 luglio: w/ Moderat + Ellen Allien

14 luglio: Le Luci della Centrale Elettrica

Postepay Rock, Ippodromo Capannelle:

 

13 luglio: Marra /Guè

17 luglio: Einsturzende Neubauten

20 luglio: Red Hot Chili Peppers

21 luglio: Kasabian

22 luglio: Phoenix

25 luglio: Marilyn Manson

27 luglio: Afterhours

29 luglio: Lo Stato Sociale / Ex Otago

2 agosto:The Offspring

Auditorium Parco della Musica – “Luglio suona bene”

17 luglio: Yes

19 luglio: Carmina Burana

21 luglio: Gregory Porter

25 luglio: Benjamin Clementine

29 luglio: The Divine Comey

31 luglio: Alex Britti e Max Gazzè

“Ardeforte”, Parco di Forte Ardeatino

Da mercoledì 12 a sabato 15 luglio nella suggestiva location del Parco di Forte Ardeatino (zona Roma70) si terrà l’ArdeForte free music festival un festival con musica dal vivo, stand culturali e commerciali, numerosi punti ristoro e diverse attività ludico sportive. 

Lineup:
12/07/2017: Arteeidee e Musicanova. 
13/07/2017: Nobraino, Bussoletti, I Botanici, Lemandorle, Claire Audrine, Mèsa e Asia Ghergo. 
14/07/2017: Riserva Moac, Veeblefetzer, Funkallisto, Pink Puffers,Folcast. 
15/07/2017: Do your thang, DJ Argento, Scratch Bandits crew.

Cinema:

Cinecittà Film Festival- IV Edizione

Cinecittà Festival

Dal 13 al 16 Luglio, presso il Parco degli Acquedotti (lato destro Chiesa di S. Policarpo)

Il Festival, gratuito, indipendente e autofinanziato, si articola in quattro giornate, dal mattino alla sera.

Programma:

Giovedì 13

► AREA SWITCH-BACK

– The Real Shot – I doc (ore 18,00)
” LE COSE BELLE”
di Agostino Ferrente e Giovanni Piperno (2013) – 88′

– Il cinema d’incanto: Storie per piccoli e grandi spettatori (ore 20,00)
“IL MIO VICINO TOTORO”
di Hayao Miyazaki (1988) – 86′

– Uppercut Short Films (ore 22,00)
“C17 – LA CONFERENZA DI ROMA SUL COMUNISMO”
18-22 Gennaio presso ESC.
Interviste realizzate da Video-tacco del Duka – 12′

“CAFFÈ ATHINÀS”
di Aldo Piroso (2017) – 32′

► ARENA GRANDE

– Incontro/dibattito (ore 19,00)
IL FUTURO DEGLI STUDIOS DI CINECITTÀ

—> a seguire:
assegnazione PREMIO BEN-HUR a
GIORGIO ARLORIO

– Film in concorso (ore 21,00)
“VARICHINA – LA VERA STORIA DELLA FINTA VITA DI LORENZO DE SANTIS”
di Antonio Palumbo, Mariangela Barbanente (2017) – 52′

– Three Minutes Visual Pearls (ore 22,00)
“VOLTIGE”
di Léo Brunel (2016) – 1’24”

– Made in Cinecittà (ore 22,00)
“CRIMEN”
di Mario Camerini, sceneggiatura di Giorgio Arlorio e altri (1960) – 124′

Venerdì 14

► AREA SWITCH-BACK

– The Real Shot – I doc (ore 19,00)
“BINXET – SOTTO IL CONFINE”
di Luigi D’Alife (2017) – 94′

– Il cinema d’incanto: Storie per piccoli e grandi spettatori (ore 21,00)
“LA MIA VITA DA ZUCCHINA”
di Claude Barras (2016) – 66′

– Uppercut Short Films (ore 22,30)
“IL RESTO DEL GIORNO”
di Giovanni Culmone (2017) – 18′
“DISTANT”
di Leyla Toprak (2015) – 16′

► ARENA GRANDE

– FIlm in concorso (ore 21,00)
“SARO”
di Enrico Maria Artale (2016) – 67′

– Three Minutes Visual Pearls (ore 22,30)
“SHUDO”
di To-Anh Bach, altri (2015) – 2’03”

– Made in Cinecittà (ore 22,30)
“GLI INDESIDERABILI”
di Pasquale Scimeca (2003) – 94′
► sarà presente l’autore

Sabato 15

► AREA SWITCH-BACK

– The Real Shot – I doc (ore 19,00)
“LORO DI NAPOLI”
di Pierfrancesco Li Donni (2015) – 75′

– Il cinema d’incanto: Storie per piccoli e grandi spettatori (ore 20,00)
“LA CANZONE DEL MARE”
di Tomm Moore (2014) – 93′

– Uppercut Short Films (ore 22,45)
“VALPARAISO”
di Carlo Sironi (2016) – 20′

“OFFLINE”
di Emanuela Mascherini (2016) – 14′

► ARENA GRANDE

– Film in concorso (ore 21,00)
“CASTRO”
di Paolo Civati (2016) – 86′

– Three Minutes Visual Pearls (ore 23,00)
“OUT ON THE TILES”
di Anna Pearson (2010) – 3’12”

– Made in Cinecittà (ore 23,00)
“BLOOD FOR DRACULA – Dracula cerca sangue di vergine…e morì di sete”
di Paul Morissey, in collaborazione con Antonio Margheriti (1974) – 103′

Domenica 16

► AREA SWITCH-BACK

– The Real Shot – I doc 
(ore 17,00)
“SAN BASILIO, STORIE DE ROMA”
Realizzato da Progetto San Basilio (2016) – 50′

(ore 19,00) 
“MADE IN TRULLO”
di Bruno Pace (2016) – 51′

– Il cinema d’incanto: Storie per piccoli e grandi spettatori (ore 20,30)
“PALLE DI NEVE – SNOWTIME”
di Jean-François Pouliot, François Brisson (2016) – 82′

– Uppercut Short Films (ore 22,00)
“SALIFORNIA”
di Andrea Belluto (2016) – 17′

“L’URLO”
di Valerio Ferrara (2016) – 10′

► ARENA GRANDE

– (ore 21,00) “L’INQUILINO”
cortometraggio realizzato dal laboratorio “CineOfficina” di Greve61

– FIlm in Concorso (ore 21,15)
“ANTONIA.”
di Ferdinando Cito Filomarino (2015) – 96’

– Three Minutes Visual Pearls (ore 23,00)
“OKTAPODI”
di Emud Mokhberi, Thierry Marchand, altri (2007) – 2’26”

– Made in Cinecittà (ore 23,00)
“LAVORARE CON LENTEZZA”
di Guido Chiesa (2004) – 111′
►sarà presente l’autore

▶ a seguire PREMIAZIONE FILM IN CONCORSO
> Il premio verrà assegnato attraverso il voto del pubblico <

> Il film vincitore della categoria FILM IN CONCORSO, sarà premiato con un’opera inedita e originale dell’artista
RACHELE PALLADINO

▶ INOLTRE:

Da venerdì a domenica

dalle 10,30 alle 12,00
➤ GIOCO E ANIMAZIONE PER BAMBINI
Laboratorio sul “FARE CINEMA”

Sabato

dalle ore 10,00 alle ore 12,00
➤ Laboratorio a cura di GREVE61

Festival del Cinema in Trastevere

“Estarte”, Cinema Farnese Persol

Una grande “Exhibition” trasferita all’interno di una delle sale più iconiche del panorama romano, il Cinema Farnese di Campo de’ Fiori, per godere di un riparo nutrendosi della bellezza prodotta dall’uomo.
Ogni domenica e lunedì alle ore 18:30 e 20:30. Quasi tutti i film della rassegna verranno proiettati in lingua originale con sottotitoli in italiano.

Programma:

Domenica 9/07

18:30
LOVE MARILYN – I DIARI SEGRETI
2012, di Liz Garbus, 107′
Molte star di Hollywood impersonano e leggono una serie di lettere segrete rinvenute molti anni dopo la morte di Marilyn, mettendo in nuova luce alla più grande star di ogni tempo.

20:30
RICHARD LINKLATER – DREAM IS DESTINY
2016, di Louis Black e Karen Bernstein, 93′
Richard Linklater ha creato una factory di cinema che è diventata scuola per il cinema indipendente lontano da Hollywood, arrivando a creare capolavori da Oscar come Boyhood.

Lunedì 10/07

18:30
BILL CUNNINGHAM NEW YORK
2010, di Richard Press, 84′
Con la sua bicicletta per le vie di New York, Bill Cunningham ha mostrato che “la più grande sfilata del mondo avviene nelle strade”, rivoluzionando la fotografia di moda.

20:30
MAPPLETHORPE – LOOK AT THE PICTURES
2016, di Fenton Bailey e Randy Barbato, 108′
Senza pudore, senza freni, senza regole, Robert Mapplethorpe è stato denunciato e censurato per aver tradotto in immagini, come nessun altro prima, la libertà di essere se stessi.

Domenica 16/07

18:30
ALLA RICERCA DI VIVIAN MAIER
2013, di John Maloof e Charlie Siskel, 83′
John Maloof ha comprato all’asta una scatola di fotografie scattate da un’anonima bambinaia, scoprendo uno dei migliori talenti degli ultimi decenni.

20:30
ROBERT DOISNEAU – LA LENTE DELLE MERAVIGLIE 
2016, di Clémentine Deroudille, 90′
La storia di uno dei più grandi fotografi del secolo scorso, capace di creare immagini ormai impresse nella memoria collettiva. Ma soprattutto un artista ispirato da un inesauribile umanesimo.

Lunedì 17/07

18:30
MAURIZIO CATTELAN – BE RIGHT BACK
2016, di Maura Axelrod, 90′
Dedicato all’artista contemporaneo più celebre e dal maggiore valore economico, certamente il più dissacrante e provocatorio. Ma chi è veramente Maurizio Cattelan?

20:30
PEGGY GUGGENHEIM – ART ADDICT
2015, di Lisa Immordino Vreeland, 80′
Una vita dedicata all’arte e all’amore, con la sua collezione Peggy Guggenheim ha “determinato” alcuni dei più grandi artisti del Novecento. 

Domenica 23/07

18:30
MARINA ABRAMOVIC – THE ARTIST IS PRESENT
2012, di Matthew Akers, 99′
Da quarant’anni Marina Abramovic conduce la propria riflessione sull’arte sulla propria pelle, spingendo il corpo a misurarsi con i propri limiti, anzi a oltrepassarli.

20:30
THE SPACE IN BETWEEN – MARINA ABRAMOVIC AND BRAZIL
2016, di Marco Del Fiol, 97′
In viaggio verso nuovi stimoli creativi, Marina Abramovic si abbandona a culti, celebrazioni e riti psichedelici aprendo nuove porte alla potenzialit? dell’arte performativa.

Lunedì 24/07

18:30
IO, CLAUDE MONET 
2016, di Phil Grabsky, 85′
Euforia creativa e depressione, ossessione per le ninfee e ricerca continua della bellezza. Un viaggio intimo nella vita dell’artista impressionista più amato e nei luoghi che lo hanno ispirato.

20:30
SEGANTINI – RITORNO ALLA NATURA 
2016, di Francesco Fei, italiano, 80′
Uno dei più grandi divisionisti italiani, un pittore straordinario dal carattere selvaggio eppure poetico, capace di sentire nel profondo la forza della Natura e l’energia pulsante racchiusa delle grandi città.

Domenica 30/07

18:30
EXIT THROUGH THE GIFT SHOP
2010, di Banksy (?), 87′
Il primo disaster movie sulla Street-Art. È uno degli artisti più famosi al mondo, ma nessuno conosce la sua identità. Writer, performer, artista concettuale e provocatorio. Benvenuti nel mondo di Banksy.

20:30
BANKSY DOES NEW YORK
2014, di Chris Moukarbel, 79′
Uno “user-generated” film, costruito sui materiali creati dai partecipanti. Un’opera al giorno “nascosta” nei quartieri della Grande Mela, la caccia al tesoro più clamorosa della storia dell’arte. Ecco come Banksy ha conquistato New York.

 

Potrebbe interessarti anche:

Roma, Palazzo delle Esposizioni in mostra le icone del cinema
Estate Romana: al via la 40esima edizione
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti