Nabucco, il capolavoro verdiano torna alle Terme di Caracalla

Print Friendly, PDF & Email
Nabucco

Le Terme di Caracalla presentano Nabucco, l’opera verdiana da non perdere con repliche fino al 9 agosto.

In programma l’ultimo appuntamento dell’estate dell’Opera di Roma alle Terme di Caracalla: il Nabucco di Giuseppe Verdi. L’ultimo titolo operistico della stagione estiva, inaugurato il 25 luglio, ha repliche domani 28 luglio e anche ad agosto (i giorni 2, 5 e 9).

Con la regia di Federico Grazzini, l’Orchestra e Coro del Teatro dell’Opera di Roma saranno diretti da Roberto Rizzi Brignoli in un nuovo allestimento. 

Grazzini spiega:

Nabucco racconta la trasformazione del protagonista da una dimensione barbara a uno stato d’umanità e compassione. I conflitti tra potere assoluto e libertà, disumanità e umanità, odio e amore sono incarnati dall’opposizione fra oppressi ed oppressori.”

Il Nabucco completa il terzetto di opere estive dell’Opera di Roma. Le cinque repliche dell’opera verdiana si alterneranno a rotazione continua con quelle di “Carmen” e “Tosca”. 

Tutte le opere hanno i sottotitoli in italiano e in inglese. I biglietti per la stagione estiva 2017 sono in vendita alla Biglietteria del Teatro Costanzi e sul circuito TicketOne. 

 

Info:

www.operaroma.it

www.repubblica.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti