Ecco il Rapporto sul turismo 2017 con i punti di forza e le debolezze dell’Italia

Print Friendly, PDF & Email
Rapporto Unicredit Tci 2017

Touring Club Italiano e UniCredit presentano il Rapporto sul turismo 2017 con le tendenze del turismo in Italia ma anche nel mondo.

Pubblicato il Rapporto sul turismo 2017, realizzato da UniCredit in collaborazione con Touring Club Italiano. Il documento punta sul turismo nel mondo e in Italia con un focus sulle tendenze nel Belpaese e sulle diverse performance delle regioni.

Tra le conclusioni, un’evidente trend di crescita per l’industria turistica mondiale, sebbene ci sono stati diversi fattori che hanno rischiato di mettere in crisi il settore negli ultimi anni (ad esempio, gli attentati terroristici). Sono anche positive le prospettive di espansione per i prossimi anni.

L’Italia consolida la sua posizione di quinto Paese più visitato al mondo:

  • È stato definito il Piano Strategico del Turismo per tracciare le linee di sviluppo dei prossimi cinque anni per rilanciare la leadership del Paese sul mercato turistico mondiale.
  • Continuano a crescere gli arrivi internazionali in Italia. Si conferma la ripresa del turismo domestico, che più ha sofferto in questi ultimi anni per colpa degli effetti della crisi.

Ecco alcuni trend 2017 sul turismo mondiale:

  • A rischio il bacino del Mediterraneo. La primavera araba, gli attacchi terroristici o fenomeni migratori attuali tra le sponde Sud e Nord del Mediterraneo sono alcuni dei motivi che penalizzano turisticamente alcune aree a favore di altre. Francia, Egitto o Turchia hanno subito un calo di arrivi internazionali. Cipro, Spagna, Malta e Croazia presentano tassi di crescita.
  • Diverse destinazioni lanciano l’allarme per l’overtourism, una minaccia per la sostenibilità ambientale. Oltre a Venezia, il caso più noto, destinazioni come Barcellona, Amsterdam o l’Islanda lo subiscono.
  • 2017, l’Anno dei Borghi, dichiarato dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo per valorizzare una parte ancora sconosciuta dell’Italia. L’obiettivo, offrire al turista un’esperienza autentica sul territorio, al di là del più noto turisdotto.
  • Infrastrutture e trasporti, requisito fondamentale per soddisfare l’accessibilità e promuovere il turismo. Un problema per l’Italia, evidenziato in diversi rapporti internazionali (come “The Travel & Tourism Competitiveness Report 2017”).

 

Per ottenere ulteriori informazioni e consultare il rapporto completo, potete visitare il sito www.unicredit.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti