Recanati: apre per la prima volta al pubblico la casa di Silvia

Print Friendly, PDF & Email

Dal 16 luglio la famiglia Leopardi apre per la prima volta al pubblico la “casa di Silvia”, le antiche scuderie di Palazzo Leopardi a Recanati, dove visse Teresa Fattorini, la figlia del cocchiere immortalata da Giacomo nell’omonimo canto.

Oltre alla messa in sicurezza e al ripristino del colore originale dei prospetti, il restauro dell’immobile ha permesso di recuperare vari ambienti che amplieranno il percorso di visita ai luoghi leopardiani e, in particolare, le tre stanze abitate dalla famiglia Fattorini: due camere e una cucina arredate con suppellettili d’epoca, tra cui i resti di attrezzi per la tessitura e il lavoro al tombolo.

“Affacciandosi dalle finestre – spiega la contessa Olimpia Leopardi, discendente del poeta – è possibile vedere ‘con gli occhi di Silvia’ le finestre della biblioteca dove Giacomo studiava. È una nuova prospettiva“. Dopo l’inaugurazione, il nuovo percorso è ad accesso gratuito per due mesi.

Fonte: ANSA

Potrebbe interessarti:

Destinazione Ancona: una città a picco sul mare
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti