Roma: restituita alla pubblica fruizione la fontana nei giardini di Viale Tiziano

Print Friendly, PDF & Email

Roma. A circa un mese dalla presentazione del restauro della Fontana delle Api, è stata restituita alla pubblica fruizione anche la fontana nei giardini di Viale Tiziano.

Il complesso intervento di ricostruzione e restauro è stato condotto, per la prima volta, da una equipe “transnazionale”, composta da tecnici italiani e olandesi.

Un restauro possibile grazie all’atto di mecenatismo della comunità olandese che si è adoperata per finanziare i lavori di ripristino delle due fontane, per un importo complessivo pari a circa 100.000 euro.

Un gesto simbolico verso la città di Roma dopo gli atti vandalici compiuti il 19 febbraio 2015 da alcuni hooligans olandesi, in città per la partita di calcio tra A.S. Roma e Feyenoord, alla fontana della Barcaccia.

Nello specifico, le società che sono intervenute nel restauro sono: Koninkjike Woudenberg, Meesters In e Janssen de Jong Groep, oltre all’associaizone Salviamo la Barcaccia, che ha raccolto dei fondi da parte di persone private e giuridiche.

I lavori alla Fontana di Viale Tiziano, avviati il 13 marzo scorso, con la progettazione e la vigilanza della Sovrintendenza Capitolina, sono stati eseguiti dalla Meesters In (Ameide, Olanda), controllata dalla Società Reale Olandese Koninklijke Woundenberg.

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Roma

Potrebbe interessarti anche:

Roma: terminato il restauro della Fontana delle Api
Piazza di Spagna: blitz della polizia contro il tavolo selvaggio
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti