Alla scoperta del Canada tra meravigliosi parchi naturali e paesini da favola

Print Friendly, PDF & Email
Paesaggi da non perdere nel Canada

Ogni cosa che puoi immaginare, la natura l’ha già creata.

Albert Einstein

Sembra quasi che Einstein stesse parlando dei magnifici paesaggi del Canada quando disse questa frase.

Canada

© www.titantravel.co.uk

Grandezza, non c’è altra parola

Sia dalla sua vasta estensione che dalla gentilezza e la bontà dei suoi abitanti, il Canada è un paese immenso. Regala mille opportunità ai suoi visitatori, ai quali offre sempre un caloroso benvenuto.

Alberta, Columbia Britannica, Manitoba, Nuovo Brunswick, Nuova Scozia, Nunavut, Ontario, Isola del Principe Edoardo, Québec, Saskatchewan, Terranova e Labrador, Territori del Nord-Ovest, Yukon. Tredici sono le regioni storiche del Canada, e sono pronte a ricevervi.

Mappa Canada

© www.canadaonline.it

In altre occasioni abbiamo parlato di alcuni dei tesori che nasconde. Il secondo Paese più grande al mondo possiede una natura incontaminata infinita, dove abitano tante spezie uniche che potrete vedere solo qui. Spettacolari paesaggi, creature meravigliose e fenomeni meteorologici imperdibili.

Andate alla scoperta di un autentico grizzly o di un orso polare. Provate a cacciare l’aurora boreale in una notte stellata a soli 400 km dal Circolo Polare Artico, nella cittadina di Yellowknife.

Amanti della natura, comunque sia, questo è il luogo che fa per voi. 

Orso polare in Canada

© www.churchillpolarbears.org

E non solo, sappiamo altresì che il Canada è popolato da moderne città all’avanguardia che puntano sempre allo sviluppo. Una società sempre in crescita, istruita e consapevole dell’importanza dell’adeguamento ai nuovi tempi, all’innovazione, al progresso. È anche per questo motivo che l’offerta culturale del Paese è così ampia ed in continuo aggiornamento.

Le cosmopolite città canadesi, anche ricche di tradizione e storia, hanno tanto da raccontare ai loro visitatori. Grandi opere architettoniche, bellissimi palazzi, interessanti musei e non solo. Toronto, Québec, Montreal, Ottawa o Vancouver sono alcune tra le poliedriche città che vi aspettano qui.

Tra panorami mozzafiato indimenticabili

Ecco alcuni dei parchi nazionali canadesi più belli:

Auyuittuq National Park, situato nella penisola di Cumberland, sulla Baffin Island. La particolarità del parco è dovuta al fatto che si trova sopra al Circolo Polare Artico, per cui il clima è molto aspro e la fauna è meno ricca.

Soltanto 12 specie di mammiferi vivono qua, tra le quali l’orso polare, il lemming o la lepre artica. Dalla bellezza dei fiordi, ghiacciai e montagne che incontrerete vi sembrerà di avere proprio un miraggio.

Auyuittuq National Park, Canada

© www.flatlanderclimbing.com

Banff National Park, in Alberta, è il parco canadese più famoso e vecchio. Offre attività per tutti i gusti, dall’arrampicata allo sci, dalle escursioni a cavallo alle gite in 4×4. E non solo. Qui potete ammirare stambecchi, caribù, pecore Bighorn e molte altre specie genuine.

Da vedere, il Mistaya Canyion ed il Louise Lake, che cede il nome al villaggio accanto. Dalle acque cristalline e la nitidezza dei riflessi, pare di stare guardando uno specchio che rispecchia alla perfezione i colori del parco.

Banff National Park, Canada

© banffnationalpark.com

Gros Morne National Park, sull’Isola di Terranova, a nord ovest del Canada. Ospita il Gros Morne, la cima da cui prende il nome, che fa parte della catena montuosa Long Range Mountains.

Avete la possibilità di rilassarvi tra spiagge di sabbia, cascate e piccoli villaggi colorati. Oltre alle altre specie native che popolano questa riserva, di fronte al mare c’è il mare, dove è possibile avvistare balene ed anatidi

Gros Morne National Park, Canada

© vacay.ca

Senza dubbi, la scelta ideale per gli amanti degli animali!

Jasper National Park, in Alberta, uno tra i più maestosi del mondo. Tappa obbligatoria per chi vuole vivere l’essenza della natura canadese: ghiacciai, laghi dall’acqua turchese, montagne e non solo.

Numerose anche le cascate, come le Athabasca e le Sunwapta, uno spettacolo per gli occhi. In più, qui è possibile vivere tante avventure: ammirare la fantastica fauna, pescare o praticare sport all’aperto, come fare trekking, sci, rafting o kayak.

Jasper National Park, Canada

© www.banffnationalpark.com

Waterton Lake, tra i parchi meno turisti del Paese, è situato nel bel mezzo delle Montagne Rocciose in Alberta. Riceve il nome del lago più profondo delle Montagne Rocciose Canadesi, che si trova al suo interno. Qui e negli altri laghi della riserva potete noleggiare una barca per immergervi di pieno nella natura canadese.

Il parco offre una grande biodiversità e degli scenari naturali da sogno:
Waterton Lakes, Canada

© John E. Marriot

Fate qualche escursione e andate alla scoperta di cervi, alci, grizzly e persino puma.

Le possibilità sono ancora tantissime in più, come vedete sulla mappa. Avrete veramente l’imbarazzo della scelta per quanto riguarda parchi e riserve naturali. Se l’avete, non perdete l’opportunità di andare alla scoperta dei meravigliosi siti naturali del Canada. Di sicuro non ve ne pentirete!

Interminabili anche i paesini da scoprire

Oltre alle moderne città che lo popolano, ci sono tanti villaggi nascosti tra le meraviglie naturali del Canada. Ovunque ci riceveranno a braccia aperte, quello canadese è un popolo ospitale e cordiale. Si tratta di un paese nato dall’incontro fra popoli nativi e quelli provenienti dalla Francia ed il Regno Unito. In più, sono anche numerose le persone che emigrano da tutte le parti del mondo.

Quest’intensa e costante interazione fra individui e comunità di diverse origini rende la società canadese una tra quelle più ricche per quanto riguarda la diversità etnica e razziale. Inoltre, anche se ci sono delle zone con prevalenza dell’inglese o del francese, in genere potremo scegliere tra tutte e due le lingue per rapportarci con i suoi abitanti: entrambe sono lingue ufficiali del Paese.

Vediamo ora alcuni dei paesini canadesi da non perdere:

Banff, situato nelle famose Montagne Rocciose Canadesi, nel Parco Nazionale di Banff, Alberta. Entrambi sono stati dichiarati Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Lasciati coinvolgere dai paesaggi da sogno che lo circondano e goditi la natura canadese praticando sport all’aperto o rilassandoti nelle sue famose acque termali.

Banff, Canada

© Pinterest

Da non dimenticare:
  • Un’escursione alla Sulphur Mountain, raggiungibile con la telecabina (la prima del Canada) che parte direttamente da Banff. Ci vogliono solo cinque minuti per arrivare alla cima e potersi godere un panorama mozzafiato.
  • La visita al Moraine Lake, che vi innamorerà dall’intenso color blu delle sue acque cristalline.
  • Realizzare alcuno dei percorsi per andare alla scoperta delle Montagne Rocciose, tra bellezze naturali incredibili ed un’aria incontaminata. Forse avrete la fortuna di trovare un orso bruno, una renna o un alce, non si sa mai!

Dawson City, a nord del Canada, nel Territorio di Yukon. Sempre nel mezzo della natura canadese ma con una particolarità: oltre alle colorate case che la popolano, questa cittadina conserva delle costruzioni originali del Far West, fatte da legno.

hikebiketravel

© hikebiketravel.com

Molto caratteristica anche dal fatto che il suo centro è poggiato su una calotta gelata, parte del permafrost. Fare un giro in barca o kayak, anche sotto le stelle in una limpida notte di estate, o uscire per una passeggiata costeggiando la parte est della città, sono alcune delle opzioni da non dimenticare per gli amanti della natura.

Dawson City, Canada

© Flickr

Les Éboulements, piccolo villaggio vicino al fiume San Lorenzo circondato da valli, colline e boschi nella provincia di Québec. Qui potete vedere come le foglie di alberi e piante cambiano di colore secondo la stagione: uno spettacolo per gli occhi.

Numerose anche le attività all’aperto per godervi il tempo libero:
  • Dallo sci alpino e le moto da neve al pattinaggio e le slitte guidate da cani, ci sono alternative per tutti i gusti.
  • Visitare alcuna delle grange di Alpaca, genuino animale canadese.
  • Acquistare prodotti artigianali in uno dei tanti negozi tradizionali che ci sono.

Merrickvville, la cittadina conosciuta come “la più bella del Canada” è situata in Ontario. Il centro è posato sulle acque del Canale di Rideau, che unisce le città di Ottawa e di Kingston. Qui vi aspettano magnifiche chiese gotiche e le pittoresche case fatte in pietra in stile vittoriano. Merrickville vi permette di conoscere la tradizione e la storia canadesi in uno scenario da favola.

Merrickville, Canada

© blog.mustard.ca

Tra le attrazioni:
  • Visita al Blockhouse Museum, costruita nel 1832 come fortezza per ospitare fino a 50 soldati.
  • Giro in barca attraverso il Canale di Rideau.
Canale di Rideau, Canada

© www.forumvacanzeinamerica.it

Tofino, conosciuto come la “Capitale mondiale degli alberi”. Si trova nella costa ovest dell’Isola di Vancouver, nella provincia della Columbia Britannica. Con panorami indimenticabili, dalle enormi montagne in fondo alle piccole barchette di pescatori nel porto. Tofino è il paradiso per gli amanti del surf e della vita marina. E non solo, sono tante le possibilità sia in estate che in inverno.

Da vedere:
  • L’arrivo delle balene grigie nel Pacific Rim Whale Festival, in programma a marzo. Questo spettacolo naturale è diventato uno dei momenti più attesi e magici dell’anno.
  • La Pacific Rim National Park Reserve, enclave naturale in riva al mare. Rilassatevi facendo una bella passeggiata nel bel mezzo del verde canadese e staccate dallo stress e le preoccupazioni quotidiane.

Tuttavia il Canada è molto di più, anche se possa sembrare impossibile. Non a caso, ricordiamo che è anche una tra le mete consigliate da Lonely Planet, che l’ha inserita nel suo Best in Travel 2017.

Canada aurora boreale

© www.azonzotravel.com

Quale potrebbe essere un momento migliore per partire sennonché oggi?

 

Potrebbe interessarti:

 Viaggio di nozze in Canada, tra natura incontaminata, modernità e tracce coloniali

 Canada, da marzo Autorizzazione Elettronica del Viaggio obbligatoria

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti