Sciopero all’aeroporto di Barcellona: caos e disagi

Print Friendly, PDF & Email

 

Caos all’aeroporto di Barcellona nel primo giorno dello sciopero degli addetti ai controlli di sicurezza.

Oggi, domenica, lunedì e il prossimo fine settimana, i vigilantes della sicurezza dell’impresa privata Eulen fanno sciopero per 4 ore, distribuite lungo la giornata.

Dal 14 agosto lo sciopero diventa permanente e illimitato. Da questa mattina l’attesa ai controlli è di oltre un’ora. Lo sciopero interviene nel momento più critico per lo scalo della capitale catalana, nel pieno degli arrivi e delle partenze per le vacanze estive.

Diversi passeggeri già hanno perso i voli, riferisce La Vanguardia online. Il quotidiano di Barcellona ha diffuso una registrazione di una assemblea dei vigilantes di Eulen nella quale una delegata invita i colleghi a provocare la formazione di code ai controlli: “se non ci sono code, afferma, abbiamo perso, se ci sono code, abbiamo vinto“.

 

Fonte: ANSA

Potrebbe interessarti:

L’estate italiana fra code e caldo africano
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti