Alaska: sposarsi là dove la natura incanta

Print Friendly, PDF & Email

Una terra selvaggia, dai scenari meravigliosi e dalla natura incontaminata. L’Alaska è una meta imperdibile per chi ama la natura ed è alla ricerca dell’avventura.

Dalle distese ghiacciate della costiera subartica con le brillanti vette del Mount McKinley e le Alaskan Range ai più vasti ghiacciai del pianeta con magnifiche foreste alternate a paesaggi di tundra. Tutti ambienti con panorami e scenari di una bellezza senza pari.

 

E contrariamente a quello che si pensa, anche per un matrimonio immerso nel verde della sua vegetazione, circondati da animali selvatici.

Ecco i migliori tre posti per un wedding unico al mondo:

  • Crow Creek Mine:

Fondata nel 1886, Crow Creek Mine era una delle le più grandi miniere di placer idraulico in Alaska centrale del sud.

Oggi il posto, a circa 40 miglia da Anchorage, funge da luogo di nozze per le coppie che desiderano sposarsi in un ambiente all’aperto, circondato da vegetazione e fauna.

Tuttavia, dato che l’estate in Alaska dura poche settimane, le coppie che desiderano sposarsi all’aperto devono registrarsi con largo anticipo.

  • Giardini botanici:

Questo giardino nei pressi di Anchorage offre una splendida cornice per ricevimenti e cerimonie di matrimonio all’aperto.

Gli sposi e i loro ospiti saranno circondati dalle esposizioni orticole e floreali che circondano la zona.

  • Alyeska Resort:

Situato a Girdwood, l’Alyeska Resort offre una vista a 180 gradi sulle montagne di Chugach e ghiacciai che circondano la zona.

Con oltre 304 camere, offre anche una royal suite per gli sposi e un centro benessere. Inoltre, vi è un team pensato apposta per coordinare fotografi, fioristi, intrattenimento e torte di nozze per le coppie.

Ulteriori informazioni al sito: Le Reve House

Potrebbe interessare:

Alla scoperta del Canada tra meravigliosi parchi naturali e paesini da favola
Avventurarsi in un safari per scoprire il Sudafrica
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Bosch, visioni di un genio

Dal 13 febbraio all’8 maggio 2016, sarà in mostra la più grande esposizione internazionale dedicata a Jheronimus Bosch, dal titolo Visioni di un genio, al ...
Vai alla barra degli strumenti