Estate 2017, oltre 7 milioni di pernottamenti negli agriturismi

Print Friendly, PDF & Email
agriturismi

I pernottamenti  negli agriturismi per l’estate 2017 salgono ad oltre 7 milioni con un aumento dell’8% rispetto allo scorso anno, stando alle stime di Coldiretti.

I risultati arrivano dalle indicazioni di Campagna Amica in seguito al primo grande esodo della stagione estiva: un segnale di un sempre maggiore interesse per la campagna e i suoi prodotti. “Tra le motivazioni quest’anno non manca – sottolinea la Coldiretti – la spinta alla ricerca di tranquillità per le paure dopo i recenti episodi internazionali che condiziona la scelta delle vacanze di quasi quattro italiani su dieci (38%) che hanno scelto di mettersi in viaggio”.

Le mete più gettonate negli oltre 22 mila agriturismi italiani, sempre secondo Coldiretti, sono quelle in prossimità di mare, montagna o città d’arte.

A contribuire all’aumento dei flussi turistici, oltre al passa parola, sono sempre più siti come www.campagnamica.it e la nuova App “Farmersforyou”, il nuovo servizio di Coldiretti che sullo smartphone o sul tablet permette di accedere a tutta la rete di Campagna Amica, il più grande circuito europeo di vendita diretta e ospitalità degli agricoltori.

La novità dell’estate 2017 in Italia secondo la Coldiretti è il forte aumento dell’offerta del benessere a tavola per far fronte alle richieste di turisti italiani e stranieri che si spostano dal supermercato alle vacanze. Si va dall’incremento dell’11% della richiesta di cibi integrali a quello del 26% degli alimenti senza glutine, dal +20% del biologico al +7% delle bevande vegetali registrato da Nielsen nel 2017.

La capacità di mantenere inalterate le tradizioni enogastronomiche nel tempo è – spiega Coldiretti – la qualità più apprezzata dagli ospiti degli agriturismi italiani che però hanno qualificato notevolmente la propria tradizionale offerta di alloggio e ristorazione con servizi innovativi per sportivi, nostalgici, curiosi e ambientalisti, come l’equitazione, il tiro con l’arco, il trekking o attività culturali come la visita di percorsi archeologici o naturalistici, ma anche corsi di cucina e wellness”.

Fonte: Coldiretti

Potrebbe interessarti:

COLDIRETTI, ESTATE 2017 LA MIGLIORE DEL DECENNIO

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti