Gite in mongolfiera: la top 5 dei luoghi più suggestivi al mondo

Print Friendly, PDF & Email

 

Per chi ama osservare il mondo da prospettive insolite e suggestive la mongolfiera è l’ideale. Nata in Francia, nell’epoca dei lumi per opera dei fratelli Montgolfier (da cui il nome), la mongolfiera è stata usata per due secoli come tramite tra terra e cielo, permettendo agli uomini di sperimentare l’ebbrezza del volo.

Grazie a Jules Verne successivamente, la mongolfiera è entrata nelle immaginario comune come mezzo per esplorare il mondo nella quiete totale lasciandosi trasportare soltanto dal vento.

In giro per il mondo oltre ai tantissimi festival dedicati alla mongolfiera, si organizzano escursioni su questo incantevole mezzo per far vivere ai viaggiatori un’esperienza indimenticabile. Ecco alcune idee da non perdere:

  • Erg Chebbi – Marocco

Dimenticate l’escursione su dromedario. Per immergervi completamente nella magia di Erg Chebbi scegliete una gita in mongolfiera: mentre prendete quota di fronte ai vostri occhi si dispiega in tutta la sua vastità lo spettacolo de deserto. A cullarvi solo la lieve ebbrezza del vento, intorno a voi solo silenzio e la maestosità della natura.

  • Catalogna – Spagna

Una gita in mongolfiera che parte nella cittadina medievale di Vic nel nord-est ella Catalogna per dirigersi verso la Francia. Da 3000 metri di altezza potete ammirare i meravigliosi paesaggi di questa regione della Spagna. Preparatevi a scorgere gli aspri Pirenei, il parco naturale del Montseny, il monastero di Monserrat, nascosto tra le rocce e la Costa Brava, che dalla Francia giunge fino a Barcellona.

  • Serengeti – Tanzania\ Kenya 

Un safari in mongolfiera nel parco africano più famoso al mondo, potrete ammirare dall’alto la variegata fauna che popola questa zona: gnu, zebre, leoni, elefanti e tanto altro. Alla fine del viaggio, della durata di un’ora, vi attende un calice di champagne e una colazione inglese.

  • Cappadocia – Turchia

Nella regione turca dell’Anatolia centrale si trova la Cappadocia che offre uno spettacolo paesaggistico fiabesco, fatto di torri, canyon e villaggi rupestri dai colori incredibili, che vanno dal rosso al verde, dal grigio all’oro. Sorvolate su una mongolfiera i camini delle fate, formazioni laviche dove un tempo vissero antiche popolazioni eremite, sono tanti gli operatori esperti in questa zona a cui potersi affidare.

  • Albuquerque – Stati Uniti

Se avete voglia di partecipare a un festival dedicato alla mongolfiera, a Albuquerque nel New Mexico ogni anno a ottobre (quest’anno dal 7 al 15 ottobre) si tiene l’Albuquerque International Balloon Fiesta: il più grande festival di mongolfiere al mondo. Concerti, fuochi d’artificio, eventi vari e ovviamente tante mongolfiere.

Potrebbe interessarti:

Sulle tracce di Aristotele: Stagira
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti