Polonia, a novembre il primo congresso internazionale di turismo religioso

Print Friendly, PDF & Email

 

Si tiene a Cracovia dall’8 al 12 Novembre 2017 il I° Congresso Internazionale di Turismo Religioso e Pellegrinaggi dal titolo “Seguendo le orme di Papa Giovanni Paolo II”.

La posizione geografico-strategica di Cracovia e Małopolska, al centro delle principali direttrici europee, sta giocando un ruolo fondamentale nel processo di crescita della regione.

Ogni anno vi arrivano milioni di pellegrini e turisti interessati a visitare i luoghi legati alla cultura religiosa (si pensi all’evento di portata mondiale che si è svolto lo scorso anno proprio nella città di Cracovia, la XXXI GMG) e ciò rappresenta una grande opportunità di sviluppo sia nel settore del turismo religioso sia a livello di economia nazionale. 

Dopo aver partecipato attivamente a diversi congressi e conferenze dedicati al tema del Turismo religioso, Ernest Mirosław, ideatore dell’evento, e Dominika Krzych, co-ideatrice, hanno avvertito l’esigenza di creare un momento d’incontro – proprio nella città che gli riconosce la leadership nel settore – per tutti gli specialisti del Turismo religioso: agenti di viaggio, tour operator, contraenti, sacerdoti e altri organizzatori di viaggi a carattere religioso avranno la possibilità di incontrarsi, conoscersi, stringere contatti e apprezzare l’importanza che Cracovia e Małopolska rivestono come destinazioni del turismo religioso su scala mondiale, nella prospettiva più ampia di promuovere lo sviluppo di questa forma di turismo nel contesto dell’economia globale.

Il I° Congresso Internazionale di Turismo Religioso e Pellegrinaggi, è un’opportunità per riunirsi e focalizzare l’attenzione sullo sviluppo e la crescita, non solo della Piccola Polonia ma dell’intera nazione, ponendosi come preludio alla conferenza dell’UNWTO (OMT) in programma a Cracovia il prossimo anno e dedicata proprio al tema del Turismo religioso. 

Il Congresso si apre ufficialmente il 9 novembre con la Santa Messa d’inaugurazione presso il Centro di Giovanni Paolo II, alla quale saranno presenti le autorità religiose e civili di Cracovia. Seguono i discorsi di apertura e workshop con alcuni delegati di santuari, luoghi di culto e attrazioni turistiche.

Nei due giorni successivi, tutti gli ospiti hanno la possibilità di visitare importanti luoghi a Cracovia e a Małopolska, come: la Città Vecchia di Cracovia, il Centro di Giovanni Paolo II a Łagiewniki, il Santuario di Divina Misericordia a Łagiewniki, le Miniere di Sale a Wieliczka, ex-campo di concentramento Auschwitz-Birkenau, la parrocchia e casa natale del Santo Giovanni Paolo II a Wadowice, la Basilica di Kalwaria Zebrzydowska e, anche se situato fuori dalla regione di Małopolska, il Santuario della Madonna Nera a Czestochowa che riveste un’importanza storico-religiosa tale da renderlo davvero una tappa fondamentale del viaggio di studio. 

Il programma dettagliato dell’evento è già disponibile all’indirizzo www.ICoRTaP.com International Congress of Religious Tourism and Pilgrimages. 

Fonte: Ente Nazionale Polacco per il Turismo

Potrebbe interessarti:

Il Cammino delle Certose: la Certosa di San Lorenzo
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti