Nasce la guida online per conoscere il meglio Rio de Janeiro

Print Friendly, PDF & Email
THINK RIO

Ecco la guida per conoscere la fantastica città di Rio di Janerio ed il suo popolo aperto ed ottimista: “Think Rio”.

Nasce “Think Rio”, la prima guida online per capire lo spirito, le tradizioni e lo stile di vita di Rio di Janeiro. Un vero e proprio libro multimediale sviluppato da un gruppo di scrittori e ricercatori brasiliani, americani ed europei.

Riccardo Giovanni, creatore del portale ILoverRio.com, che ricostruisce fedelmente la città, spiega: 

Rio de Janeiro è una città bellissima, con spiagge, montagne e paesaggi incredibili, ma la vera bellezza si scopre quando si riesce a capire gli abitanti, quando si riesce ad integrarsi, anche solo un poco, con le tradizioni locali.”

Think Rio” è scritto in inglese e presenta in modo semplice il modo di vivere dei carioca, ovvero gli abitanti di Rio de Janeiro. Offre anche diversi QR Code che rimandano al contenuto digitale di ILoverRio.com. Tra le tante cose, mette a disposizione dei lettori:

  • Proverbi ed espressioni carioca, parte fondamentale della tradizione della città.
  • Suggerimenti sui comportamenti da tenere in situazioni quotidiane, come quando si va al ristorante, nei locali notturni o in spiaggia. Ad esempio, in quest’ultimo caso, non dovete mai portare gli asciugamani quando andate al mare.
  • Consigli di buon senso e buona educazione per quando si visitano le favelas, come chiedere sempre il permesso prima di scattare una foto.
  • Suggerimenti anche legati al business ed al centro della città, come evitare accostamenti che rimandino alla bandiera del Brasile del tipo giacca verde e cravatta gialla.

L‘iniziativa punta alla diffusione della conoscenza e della cultura carioca, nonché alla condivisione di valori che il creatore di “Think Rio” ritiene dovrebbero essere universali. Giovanni spiega:

I Carioca sono un popolo che credo abbia scoperto una filosofia di vita magica, dove l’integrazione culturale, la famiglia, gli amici, l’amore, la musica, il buon umore e l’ottimismo diventano un soluzione ai tanti problemi della nostra epoca. Credo che se tutto il mondo fosse un pochino più carioca, forse vivremmo in un mondo migliore”.

 

Info: ComunicatiStampa.net

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti