Dove fare windsurf in Italia e all’estero

Print Friendly, PDF & Email

 

Voglia di emozioni forti? Che ne dite di farvi spingere dal vento planando su meravigliose onde? 

Il windsurf è uno sport velico nato ufficialmente nel 1967 (anche se il primo prototipo documentato di tavola a vela risale al 1935) da un’idea di un ingegnere aerospaziale californiano, che pensò di poter continuare a surfare senza onde sfruttando il vento. Il windsurf prese piega negli anni ottanta, evolvendosi di anno in anno sopratutto nella disciplina del freestyle. Oggi insieme al kitesurf, è uno degli sport velici più amati.

Brandite pure la vostra tavola da windsurf e preparatevi a vivere momenti indimenticabili in posti unici al mondo.

Spagna – Tarifa

 

Tarifa è una delle destinazioni più amate dai windsurfisti in Europa. Diverse le spiagge su cui poter praticare questo sport acquatico e tutte vicinissime: da Playa Chica a Los Lances, da Valdevaqueros a Bolonia fino a Caños de Meca.

 

Caraibi – Bonaire

Considerato il paradiso del windsurf, questa isola appartiene alle Antille Olandesi. La spiaggia più famosa per il windsurf è Lac Bay: una vasta baia dove durante tutto l’anno soffia un costate vento di 16 nodi. Particolarmente apprezzata sia dai principianti per via della poca profondità dell’acqua vicino alla spiaggia, sia dai professionisti che amano le sue perfette condizioni.

Brasile – Jericoacoara

Situata a 70 km a nord di Fortaleza, i venti raggiungono circa i 22 nodi. Il periodo ideale per praticare windsurf è quello che va da dicembre a febbraio, quando le condizioni climatiche sono ottimali per praticare questo sport. 

E in Italia? Sicuramente Gizzeria Lido, in Calabria, dove viene ospitato il Campionato Europeo di windsurf o Torbole, località trentina sul lago di Garda nota per il windsurf. C’è poi la Sardegna che offre diverse possibilità ai windsurfisti tra cui, Porto Pollo, l’Isola dei Gabbiani, l’Isola Rossa e Baia della Marinedda.

 

Potrebbe interessarti:

Gite in mongolfiera: la top 5 dei luoghi più suggestivi al mondo
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti