Al via la festa dei Parchi del Lazio, due giorni per la natura

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Parte oggi, nella splendida vetrina offerta da via dei Fori Imperiali, la “Festa dei parchi  del Lazio”, promossa da RomaNatura in collaborazione con la Regione Lazio.

Un progetto dedicato al sistema dei Parchi e delle Riserve Regionali, dove il tema centrale sarà scoprire il futuro delle Aree Protette del Lazio valorizzando le produzioni agricole e artigianali dei nostri territori. Nato in occasione del ventennale della Legge Regionale n.29/97  e teso a valorizzare i soggetti pubblici e privati interessati alla green economy.

Quelle di oggi e di domani saranno due giornate interamente dedicate alle Riserve laziali, con l’esposizione dei prodotti tipici dei Parchi, capaci di coniugare qualità, tipicità e tradizione delle eccellenze eno-gastronomiche laziali a sostegno delle imprese agricole e inaugurando una formula di promozione alimentare a chilometro zero.

I visitatori potranno partecipare ai laboratori teorici e pratici per approfondire alcune tematiche legate alla autoproduzione, alla fertilità del suolo e a metodi agricoli innovativi. Numerose poi saranno le attività riservate ai bambini che potranno conoscere, attraverso il gioco, le tematiche legate all’ecologia e all’uso sostenibile delle risorse naturali.

“Saranno due giornate interamente dedicate alla bellezza delle nostre aree verdi e alla valorizzazione dei prodotti tipici, delle produzioni agricole e artigianali” – commenta il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti – “Ci saranno incontri, mostre, presentazioni di libri, degustazioni di prodotti locali di qualità e a filiera corta. Vogliamo rilanciare il protagonismo delle Sistema dei Parchi e delle Riserve regionali con progetti che sappiano coniugare la tutela della biodiversità con lo sviluppo sostenibile rilanciando al tempo stesso il senso di appartenenza dei cittadini e del mondo dell’associazionismo nei confronti delle aree protette”.

Obiettivo della nuova edizione del progetto Terra del Futuro promosso da RomaNatura e l’Assessorato all’Ambiente della Regione Lazio, è creare dei luoghi di aggregazione e di socialità, di ricerca e sperimentazione agricola sui Fori Imperiali.

 

Fonte: Ufficio Stampa Regione Lazio – Giuseppe Mazzara

Potrebbe interessare:

Modena: GUSTI.A.MO17 ai nastri di partenza
Roma. Itinerario romantico
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti