Dal 15 novembre apre a Bologna Fico Eataly World

Print Friendly, PDF & Email

Apre al pubblico il prossimo 15 novembre a Bologna, Fico Eataly World il parco dell’agroalimentare più grande del mondo.

Il Parco, a ingresso gratuito, mira ad attrarre milioni di visitatori da tutto il mondo, racchiudendo l’eccellenza dell’enogastronomia italiana, dal campo alla forchetta.

Fico, acronimo per Fabbrica Italiana Contadina, si estende su 10 ettari e racchiude i frutti della biodiversità italiana attraverso 2 ettari di campi e stalle all’aria aperta con più di 200 animali e 2.000 piante coltivate ed 8 ettari coperti che ospiteranno 40 fabbriche contadine per vedere la produzione di carni, pesce, formaggi, pasta, olio, dolci, birra; oltre 40 luoghi ristoro; botteghe e mercato oltre a aree dedicate allo sport, ai bimbi, alla lettura e ai servizi; 6 aule didattiche con 30 eventi e 50 corsi al giorno; 6 grandi ‘giostre educative’ dedicate al fuoco, alla terra, al mare, agli animali, al vino e al futuro; teatro e cinema; un centro congressi modulabile da 50 a 1000 persone e una Fondazione con 3 università.

Il tutto si sviluppa su un percorso chilometrico e all’interno di 100 mila metri quadrati dedicati a alla scoperta dell’agricoltura italiana: l’itinerario può essere percorso a piedi o in bicicletta, libero o assistito dai cosiddetti ‘Ambasciatori della biodiversità italiana’, guide appositamente formate per narrare l’agroalimentare italiano.

Fonte: ANSA

Potrebbe interessarti:

Tiramisù: le iniziative di Treviso in collaborazione con Le Beccherie
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti