Booking Business, gli strumenti high-tech che hanno cambiato i viaggi di lavoro

Print Friendly, PDF & Email
viaggi business strumenti hi tech

Chi parte per un viaggio di lavoro vede alcuni aspetti come assolute priorità in vista della partenza. Booking.com ha elencato una lista di strumenti high-tech che hanno agevolato il mondo di viaggi professionali.

Una ricerca effettuata sempre da Booking.com rivela che il 97% dei viaggiatori in generale riconosce nella tecnologia un valido aiuto nel prenotare un viaggio  e il 18% di quelli business vedono il WiFi gratuito come un servizio irrinunciabile e prioritario. La velocità e facilità di prenotazione, e l’importanza di un servizio personalizzato costituiscono elementi assolutamente prioritari per il viaggiatore business.

Di seguito gli strumenti tecnologici più all’avanguardia oggi a disposizione dei viaggiatori:

  1. Viaggi business su dispositivo mobile: anche i viaggiatori per affari si affidano sempre più alla tecnologia mobile per facilitare e supportare i loro viaggi. Lo smartphone diventa quindi un accessorio significativo per conoscere il livello di traffico, i possibili annullamenti o ritardi del volo, prenotare il taxi o acquistare un biglietto, tutto con un tocco di dita.
  2. Gadget tascabili per qualsiasi esigenza: spesso l’unico bagaglio concesso è quello a mano e diventa quindi indispensabile portare solo le cose più utili come un caricabatterie ad alta efficienza, un localizzatore GPS leggero e maneggevole per azzerare il rischio di perdere il bagaglio e un router WiFi portatile.
  3. Alloggi high-tech: Un numero sempre maggiore di piattaforme di prenotazione investe nell’innovazione per incorporare la tecnologia di ultima generazione a tutti gli aspetti del soggiorno. Un esempio è lo Yotel New York Times Square di New York dove ad accogliere gli ospiti c’è Yobot, il robot addetto ai bagagli. Molti hotel di questo tipo incentrano il concetto di ospitalità sullo smartphone, affidando all’ospite la libertà di gestire il proprio soggiorno.
  4. Gestione delle ricevute e delle spese di viaggio: un atto tanto importante quanto stancante che può portare a qualche disattenzione. L’app Expensifly permette di creare un report e di scannerizzare le ricevute direttamente dal Anche il sistema messo a punto da Booking.com Business propone il controllo del budget con la possibilità di tenere le spese aziendali sempre sott’occhio.
  5. Relax a tutta tecnologia: durante un viaggio di lavoro è indispensabile anche qualche momento di riposo e si può quindi scegliere Roku, la chiavetta che trasmette programmi tv direttamente dal telefono, o scarica una sessione di esercizi meditativi da Headspace.

Fonte: VERA studio

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti