Ecco i bozzetti di Luca Giordano e Taddeo Mazzi con “Gli Uffizi e il territorio”

Print Friendly, PDF & Email
Luca Giordano (Napoli 1632 – 1705) Sant’Andrea Corsini presentato dalla Vergine è accolto nella gloria celeste dalla Santissima Trinità (Gloria di Sant’Andrea Corsini) 1682 Bozzetto per la scena principale della cupola affrescata della cappella Corsini nella chiesa di Santa Maria del Carmine di Firenze Olio su tela, cm 130 x 96 Firenze, Gallerie degli Uffizi, Galleria delle Statue e delle Pitture

Gli Uffizi e il territorio”, mostra da non perdere con le due nuove acquisizioni dalle Gallerie degli Uffizi in mostra per la prima volta.

Le Gallerie degli Uffizi presentano al pubblico due delle nuove acquisizioni più importanti nell’ultimo biennio. Si tratta di due bozzetti rispettivamente di Luca Giordano e Taddeo Mazzi, preparatori di ben più ampie decorazioni ad affresco o su tela che si trovano in complessi monastici di Firenze e del contado.

Gli Uffizi e il territorio. Bozzetti di Luca Giordano e Taddeo Mazzi per due grandi complessi monastici”, curata da Alessandra Griffo e Maria Matilde Simari, sarà in mostra fino al 15 ottobre 2017.

Luca Giordano (Napoli 1632 – 1705) Sant’Andrea Corsini presentato dalla Vergine è accolto nella gloria celeste dalla Santissima Trinità (Gloria di Sant’Andrea Corsini) 1682 Bozzetto per la scena principale della cupola affrescata della cappella Corsini nella chiesa di Santa Maria del Carmine di Firenze Olio su tela, cm 130 x 96 Firenze, Gallerie degli Uffizi, Galleria delle Statue e delle Pitture

© Firenze, Gallerie degli Uffizi, Galleria delle Statue e delle Pitture

Due bozzetti di alta qualità pittorica, molto apprezzati dal collezionismo. Quello di Luca Giordano, legato agli affreschi della cappella Corsini nella basilica fiorentina di Santa Maria del Carmine (1682). Il secondo, di Taddeo Mazzi, ad una pala della cappella dell’Antella presso il santuario di Monte Senario (1725-1726).

Entrambi confermano la profonda unione tra il museo fiorentino ed il territorio. Tutte due le tele richiamano grandi cicli decorativi che fanno parte del tessuto storico della città e dei suoi dintorni. Invitano anche a visitare affascinanti luoghi generalmente poco conosciuti dal pubblico. 

I due dipinti vengono accompagnati dagli autoritratti di Luca Giordano e di Taddeo Mazzi, già presenti agli Uffizi da epoca granducale. Sono anche in mostra:

  • Due altri bozzetti, storicamente in rapporto con le nuove acquisizioni.
  • Un altro bozzetto di Luca Giordano (proveniente dalla Galleria Corsini).
  • Uno studio per l’affresco della volta della navata della chiesa di Montesenario, dipinto nel 1718 da Anton Domenico Gabbiani (proprietà delle Gallerie degli Uffizi).
Taddeo Mazzi (Palagnedra, Canton Ticino 1676 – Firenze [?] tra il 1726 e il 1738) Manetto dell’Antella cede la carica di generale dei Servi di Maria a Filippo Benizzi 1725 circa Bozzetto relativo alla pala di Taddeo Mazzi, Vaglia (Firenze), santuario di Monte Senario, cappella del Beato Manetto Olio su tela, cm 79 x 55 Firenze, Gallerie degli Uffizi, Galleria delle Statue e delle Pitture

© Firenze, Gallerie degli Uffizi, Galleria delle Statue e delle Pitture

Credits:

Gli Uffizi e il territorio. Bozzetti di Luca Giordano e Taddeo Mazzi per due grandi complessi monastici”
5 settembre – 15 ottobre 2017
Sala del Camino, Uffizi

La mostra a cura, come il catalogo edito da Giunti, di Alessandra Griffo e Maria Matilde Simari, è promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo con le Gallerie degli Uffizi e Firenze Musei.

Orario

Dal martedì alla domenica: dalle ore 8.15 alle 18.50 (la biglietteria chiude alle 18.05)
Chiuso il lunedì 

Biglietti

Intero € 12.50
Ridotto € 6.25 per i cittadini dell’U.E. tra i 18 e  i 25 anni
Gratuito riservato a minori di 18 anni di qualsiasi nazionalità, portatori di handicap ed un accompagnatore, giornalisti, docenti e studenti di Architettura, Conservazione dei Beni Culturali, Scienze della formazione, Diploma di Laurea di lettere e filosofia con indirizzi di laurea archeologico o storico-artistico, Diploma di Laurea o corsi corrispondenti negli Stati membri dell’Unione Europea, insegnanti italiani con contratto a tempo determinato e indeterminato in servizio presso una scuola pubblica o paritaria del Paese

Info

www.gallerieuffizimostre.it
Tel. 055.290383 
Mail. firenzemusei@operalaboratori.com

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti