Villa dei Cedri presenta la rassegna dedicata a Honoré Daumier

Print Friendly, PDF & Email

Honoré Daumier: attualità e varietà”, l’attualità raccontata attraverso l’opera di un artista dell’Ottocento tra litografie, sculture e disegni.

Arriva la grande monografica dedicata a Honoré Daumier, presso il Museo Civico di Villa dei Cedri a Bellinzona. “Honoré Daumier: attualità e varietà”, a cura di Matteo Bianchi e Carole Haensler Huguet, è prevista dal 15 settembre fino a 7 gennaio 2018.

La realtà umana, descrita in modo distaccato, è il cuore dell’opera di Daumier, tra i pionieri del Realismo (come Courbet e Millet). Visse in un’epoca chiave: la metà dell’Ottocento, segnata dalle rivendicazioni nazionaliste e dalla crescita della classe operaia. 

Pittura, litografia, incisioni, disegni, sculture. Utilizzò tutte per la sua critica sociale, dalla satira antiborghese alla critica della cultura e delle scene di vita quotidiana. Diventò un celebre caricaturista che, tra polemica e ironia, illustrava la difficile vita dei poveri.

La scelta di dedicare un’esposizione a Daumier rappresenta un gesto di continuità tra il passato e l’oggi. Essa si concentra su alcuni soggetti che hanno una risonanza particolare nella nostra attualità, che richiamano temi legati allo sviluppo della società moderna

Lo fa attraverso un’importante quantità di lavori in mostra (litografie, silografie, sculture, disegni e matrici), articolata in diversi capitoli, corrispondenti a temi specifici dell’opera dell’artista:

  • Daumier e lo sviluppo della società moderna
  • Daumier, gli esordi satirici
  • Daumier e l’Europa
  • La giustizia
  • Il mondo dell’arte e degli artisti

La mostra racconta anche il tema della stampa satirica. Nacque nei primi anni Trenta, quando Daumier realizzò una novantina di litografie per La Caricature, primo giornale satirico al mondo. 

 

 

Credits:

“Honoré Daumier: attualità e varietà”
15 settembre 2017 – 7 gennaio 2018
Museo Civico Villa dei Cedri
Piazza San Biagio 9 – 6500 Bellinzona

La mostra è corredata da un catalogo in doppia edizione, francese e italiana, pubblicato con Pagine d’Arte (Tesserete/Parigi), che raccoglierà contributi dei curatori Matteo Bianchi e Carole Haensler Huguet, e di tre esperti quali Michel Melot, già direttore del Dipartimento delle Stampe della Biblioteca Nazionale Francese di Parigi, Jürg Albrecht, già direttore del Dipartimento di studi d‘arte presso l’Istituto svizzero di studi d‘arte SIK-ISEA a Zurigo e Sylvie Gonzalez, direttrice del Museo d’Arte e di Storia di Saint-Denis.

Orari

Da mercoledì a venerdì; dalle ore 14:00 alle 18:00
Sabato, domenica e festivi; dalle ore 10:00 alle 18:00
(Lunedì e martedì chiuso)

Biglietti

Intero € 9.00
Ridotto € 6.00

Info

www.villacedri.ch
Tel. 0041.91.8218520
Mail. museo@villacedri.ch

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti