Milano, pronti i festeggiamenti per i 150 anni della Galleria Vittorio Emanuele II

Print Friendly, PDF & Email
Galleria Vittorio Emanuele Milano

Una cena solidale da tutto esaurito. Una festa con cinque bande musicali. Una moneta celebrativa. Tutto, per festeggiare i 150 anni della Galleria.

Le celebrazioni partono in Galleria con la cena di beneficienza, mercoledì 13 settembre, alle ore 21, in Galleria. Per l’occasione, saranno allestiti i 91 tavoli della cena di beneficenza organizzata dal Comune, in collaborazione con Confcommercio Milano e gli operatori della Galleria, e Caritas Ambrosiana.

Saranno i volontari dell’associazione Santa Marta a guidare i 900 ospiti ai tavoli. Per partecipare alla cena, ogni commensale ha versato alla Caritas una quota di 500 euro.

Ambrosiana Luciano Gualzetti, direttore di Caritas, spiega:

Al netto dei costi vivi la cena in Galleria consentirà di distribuire a persone in difficoltà una somma complessiva di 300mila euro. Le risorse saranno impiegate per sostenere una serie di interventi alimentari già erogati da Caritas Ambrosiana. In particolare saranno convertite in buoni pasto che verranno offerti come integrazione al reddito a persone in formazione lavoro per tutto il periodo del tirocinio secondo le stesse modalità già sperimentate con il progetto ‘Cena Sospesa’. Senza spendere nemmeno un euro per la struttura organizzativa dedicata da Caritas Ambrosiana alla selezione dei beneficiari e al loro accompagnamento, contiamo in questo modo di aiutare in maniera continuativa, anonima quindi rispettosa della dignità della persona, all’interno di percorsi di riqualificazione professionale o comunque di promozione sociale, 1000 soggetti con un pasto al giorno”.

Venerdì 15 settembre proseguono i festeggiamenti alle ore 10.30 con un corteo di bande musicali, che suoneranno brani della tradizione milanese e concluderanno la loro esibizione con l’Inno di Mameli. Partiranno da Piazzetta Reale, attraversando Piazza del Duomo per giungere le proprie note in Galleria, prima di fermarsi alle ore 12 davanti a Palazzo Marino, in piazza della Scala.

I cinque gruppi sono:

  • Banda Civica del Comune di Milano
  • Fanfara Taurinense dell’Esercito
  • Fanfara della Prima regione aerea dell’Aeronautica militare
  • Banda dei Carabinieri
  • Banda della Polizia di Stato.

Infine, una moneta d’argento della Repubblica Italiana, dal valore nominale di 10 euro, emessa dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. Realizzata da Maria Carmela Colaneri, artista incisore della Zecca dello Stato, la moneta ha un diametro di 34 mm e pesa 22 grammi, con finitura PROOF.

Sul dritto, il volto di una donna che rappresenta l’Italia, all’interno di una stella a cinque punte con elementi dell’emblema della Repubblica. Sopra, la corona turrita; sotto, il logo di Europa Star Programme ed il nome dell’autore “Colaneri”. In basso a destra, “R”; nel giro “Repubblica Italiana”.

Sul rovescio, una veduta della Galleria Vittorio Emanuele II, con particolare risalto alla cupola architettonica in ferro; in alto, è indicato il valore “10 EURO” e l’anno di emissione “2017”; ad arco, la scritta “GALLERIA VITTORIO EMANUELE II”; nella fascia centrale, la scritta “ARCHITETTURE DEL FERRO”.

Sarà possibile acquistarla all’Urban Center venerdì 15 settembre (dalle ore 10 alle ore 18) e sabato 16 (dalle ore 10 alle ore 17).

 

Info: www.comune.milano.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti