ISVRA, grande crescita del turismo nei primi quattro mesi del 2017

Print Friendly, PDF & Email
dati isvra aziende turistiche 2017

L’Istituto Italiano per lo Sviluppo Rurale e l’Agriturismo (ISVRA) ha analizzato i dati Istat relativi al movimento degli ospiti nelle aziende turistiche nel primo quadrimestre del 2017 rilevando un aumento del 13,6% degli arrivi e del 9,5% dei pernottamenti rispetto ad un anno fa.

Tra gennaio e aprile gli arrivi sono stati 28,6 milioni mentre i pernottamenti 79,7 milioni. In particolare, gli arrivi di italiani sono aumentati del 14,3% e le corrispondenti notti del 14% mente gli stranieri del 12,2% (arrivi) e del 7,9% (pernottamenti). Il precedente record positivo di pernottamenti risaliva al 2011.

Nel 2016 le cose non erano andate bene come quest’anno: come osserva l’ISVRA, il periodo giugno-settembre si era chiuso solo con un +1,7% di pernottamenti trattandosi comunque del miglior risultato di sempre con 244,2 milioni di notti. L’estate 2017 segnerebbe un nuovo record se la tendenza dei primi quattro mesi dell’anno venisse confermata.

Nel turismo è difficile fare previsioni visto che sono tanti i fattori, anche contingenti e imprevedibili, che influiscono sulle scelte di vacanza, soprattutto in questi ultimi anni di economia molto instabile – dichiara Mario Pusceddu, presidente di ISVRA – I dati del primo quadrimestre dell’anno sono sorprendentemente positivi. Ci auguriamo che la tendenza prosegua anche nel periodo estivo confermando, dopo tanti anni di alti e bassi, una crescita stabile e consistente”.

Fonte: Istituto Italiano per lo Sviluppo Rurale e l’Agriturismo

Potrebbe interessarti:

agriturismi

ESTATE 2017, OLTRE 7 MILIONI DI PERNOTTAMENTI NEGLI AGRITURISMI

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

ISVRA

Vai alla barra degli strumenti