7 milioni gli italiani in viaggio per il ponte di Ognissanti

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Federturismo riporta che saranno quasi 7 milioni, in crescita dell’1,5% rispetto allo scorso anno, gli italiani che si metteranno in viaggio per la festività di Ognissanti.

L’80% di loro rimarrà in Italia trascorrendo in media 3 notti fuori casa, in prevalenza presso amici e parenti, ma anche nelle strutture alberghiere con una spesa di  250 euro  a persona.
“Un dato positivo” – commenta il presidente di Federalberghi Bernabò Bocca – “che fa segnare una lieve crescita rispetto al corrispondente periodo del 2016 (+1,6%) innestandosi sull’ottima performance realizzata durante la stagione estiva. Per consolidare questo trend sono necessari interventi e strategie mirate, a sostegno degli investimenti in uno dei pochi comparti che si distingue per la capacità di creare reddito e posti di lavoro”.
La grande maggioranza preferirà le classiche città d’arte e i piccoli borghi, ma opterà anche per qualche giorno di relax alle terme e in  montagna. Per coloro che invece sceglieranno mete estere, le grandi capitali europee rimangono sempre  le più desiderate.
Entrando nello specifico delle destinazioni – secondo un’analisi di Kayak.it – anche nel 2017 Londra non perde la corona di città più ricercata dagli italiani seguita da Praga e New York (che è la più cara sia come voli che come pernottamento). La Spagna è tra le destinazioni più gettonate, con ben 3 delle sue città nella top 10 (Madrid, Barcellona e Valencia). 
Fonte: Federturismo e Ansa
Potrebbe interessare:
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti