Alpi Svizzere, Glacier Express: il treno veloce più lento al mondo

Print Friendly, PDF & Email

Che ne dite di una viaggio sul treno espresso più lento al mondo? Si chiama Glacier Express e si inerpica sulle Alpi Svizzere. Un viaggio di 8 ore attraversando 291 ponti e 91 gallerie lungo una linea ferroviaria che dal 2008 è Patrimonio Unesco nel tratto di 41 km della valle dell’Albula, da St. Moritz a Thusis.

Questa linea che collega Zermatt a St Moritz venne inaugurata nel 1930, periodo in cui la borghesia europea scoprì la bellezza paesaggistica di questi luoghi. Il treno si inerpicò lungo questo difficile sentiero fino allo scoppiò della Seconda Guerra Mondiale. Per i primi 50 anni fu soltanto una linea stagionale, a causa delle abbondanti nevicate e delll’elevato pericolo valanghe: in autunno i cavi elettrici venivano rimossi, lungo il tratto Oberwald e Realp e il ponte Steffenbach veniva smantellato e riassemblato in primavera. Quando nel 1982 venne costruita la galleria del Furka, il treno è in servizio tutto l’anno. 

Il Glacier Express parte da Zermatt, via d’accesso al Cervino, e procede molto lentamente verso nord scendendo lungo la valle fino a Briga. Da qui si rivolge verso nord-est, risalendo verso il versante orientale della valle del Rodano fino al passo della Furka. Scende poi verso Andermatt, dove riprende a salire fino al Passo dell’Oberalp, a 2044 m, il punto più alto del percorso. Superato il valico, il treno si dirige verso il Reno Anteriore, attraversando Disentis/Mustèr per arrivare a Coira. Il treno prosegue la sua corsa fino alla mondana St Moritz.

Dalle comode carrozze panoramiche potete ammirare dei paesaggi sublimi: cime alpine che si elevano maestose, fragorosi torrenti di acqua pura, castelli ricchi di storia e ancora, pittoreschi paesini, laghetti di montagna e incantevoli vigneti. A svelarvi tutti i segreti di questo angolo di paradiso, l’audioguida fornita a bordo.

Sul Glacier Express avete la possibilità, prenotandolo online, di gustare un ottimo pranzo: antipasto, piatto principale e dessert sono cucinati al momento nella cucina di bordo e serviti direttamente al posto. Dal 18 settembre al 22 ottobre 2017, inoltre, sul Glacier Express, si tengono le Settimane vallesane, durante le quali si possono assaggiare i piatti della cucina vallesana e i vini provenienti da produttori locali. 

 

Il link per prenotare il pranzo: https://www.rhb.ch/it/servizi-souvenirs/gastronomia-ferrovia/modulo-di-prenotazione-per-pasto-nel-glacier-express

Potrebbe interessarti:

Alla scoperta della Valle Tanaro, nuova tappa lungo la ferrovia turistica Ceva-Ormea

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti