Un viaggio nell’arte della tessitura in Thailandia

Print Friendly, PDF & Email

Esperti artigiani, materiali di qualità ed una ricca tradizione: andiamo alla scoperta della Thailandia più autentica.

Nonostante la produzione di massa e la manifattura industriale, ormai dominanti nel settore dei materiali e della moda, la Thailandia rimane il Regno dei meravigliosi tessuti e dei più esperti artigiani, che li lavorano a mano. Una visita ai tessitori e telai di legno, il modo migliore di immergersi nella Thailandia più autentica.   

Ecco alcune tra le tappe imperdibili:

  • Chiang Mai e le tribù delle colline del nord, come Karen, Lisu, Meo, Lahu, Yao e Akha. Ognuna ha una tradizione propria. Ricami in argento e oro, ricami con i semi, applicazioni e cuciture con motivi animali e insetti sono tutti ornamenti popolari. Le donne delle sei tribù più diffuse si recano nei mercati di Chiang Mai per vendere i tessuti ricamati a mano.
Tessuto di Chiang Mai, Thailandia

© es.123rf.com

  • Il sud, fortemente influenzato dalla Malesia e dell’isola indonesiana di Sumatra. Qui potrete trovare il Pha Yok, un raro tessuto che richiede tessitori di elevate capacità per via delle tecniche complicate di realizzazione. Viene intrecciato con il filo d’oro e argento, che crea una struttura lucida.
Pha Yok, tessuto della Thailandia

© www.etsystudio.com

  • Il Mudmee nordorientale. I popoli etnici che si stabilirono nei villaggi sul Plateau di Khorat portò ad un’abbondanza di stili di tessitura ed a una vasta gamma di tessuti in seta e cotone. Qui troverete la seta di Mudmee, la “Regina della seta thailandese”, che viene lavorata in quasi tutte le province della regione.
Mudmee, tessuto della Thailandia

© www.etsystudio.com

Vi consigliamo di andare a trovare le donne tessitrici, intere generazioni dedicate alla tessitura nei villaggi. Potrete sperimentare personalmente l’arte autentica della tessitura grazie a programmi specifici ideati per sostenere i tessitori locali.

Infine, vogliamo proporvi una piccola guida all’acquisto di tessuti in Thailandia. È fondamentale dimostrare un atteggiamento di comprensione profonda dell’economia locale e sempre con rispetto per i venditori. Anche sorridere, che garantisce una interazione migliore, potrebbe facilitare il dialogo.

 

Info:

tatnews.org
turismothailandese.it

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti