Camminata tra gli olivi: migliaia i partecipanti da tutta Italia

Print Friendly, PDF & Email

Tutto esaurito ieri per la prima giornata nazionale della Camminata tra gli Olivi, che ha visto la partecipazione di migliaia di persone, raccogliendo l’invito dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio e dei 120 Comuni che hanno aderito con altrettanti itinerari in 18 Regioni.

Alla passeggiata di Pove del Grappa, in Veneto, hanno partecipato ben 2 mila persone, lo stesso in Lombardia per l’itinerario su Lago d’Iseo, e in Puglia, dove ci sono state punte di 600 visitatori ad Andria e a Fasano.

“Un’idea da applausi, così è stata definita l’iniziativa della Camminata, e naturalmente ne siamo felicissimi” – commenta a caldo il Presidente delle Città dell’Olio Enrico Lupi – “Siamo riusciti a comunicare ai tantissimi visitatori il grande valore delle coltivazioni, del paesaggio e dei prodotti e l’inesauribile passione dei loro custodi, gli olivicoltori. Non solo, anche l’obiettivo di creare una coscienza di scelta nel consumatore è stato raggiunto. Un momento di incontro importante per tutti”.

Gli oltre 120 itinerari organizzati dai Comuni dell’Associazione hanno offerto ai visitatori l’opportunità di scoprire i territori e le piccole città, ma soprattutto di entrare in contatto con chi fa della passione per la propria terra un impegno quotidiano.

La Camminata tra gli olivi ha avuto centinaia di scenari e di esperienze, dal Trentino alla Sicilia, con itinerari dalle caratteristiche uniche dal punto di vista storico e ambientale, frantoi, aziende degustazioni.

Una prova generale anche delle potenzialità del turismo dell’olio, che può contare sul prezioso patrimonio dei territori e creare una filiera concreta nel solco dell’attenzione creata dall’ONU, che ha dichiarato il 2017 Anno Internazionale del Turismo Sostenibile.

 

Credits: l’iniziativa si è svolta con l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo a cui si sono aggiunte anche le adesioni della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero dell’Ambiente e del Consiglio Oleico internazionale
 
Fonte: Ufficio Stampa Marte Comunicazione

Potrebbe interessare:

Pasta, eccellenza del Made in Italy
Tre ricette con la zucca tra dolce e salato
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti