Codacons: sul caso Monarch Airline disagi anche per i passeggeri italiani

Print Friendly, PDF & Email

Codacons sta ricevendo le prime segnalazioni da parte di viaggiatori italiani che hanno in mano biglietti per voli della compagnia aerea Monarch Airline, dichiarata fallita due giorni fa, e che sono stati letteralmente abbandonati a loro stessi.

“I passeggeri italiani sono stati purtroppo coinvolti nel fallimento del vettore britannico, e chi aveva acquistato biglietti per rotte che collegano Roma, Napoli, Verona, Venezia e Torino al Regno Unito non sta ricevendo alcuna informazioni sul destino dei propri voli” – spiega il presidente Carlo Rienzi – “Una situazione estremamente difficile perché, in caso di fallimento e di aerei lasciati a terra, è quasi impossibile recuperare i soldi spesi per i biglietti”.

In ogni caso Codacons è a disposizione dei cittadini italiani coinvolti nel caso Monarch Airline, e invita tutti coloro che hanno acquistato voli negli ultimi giorni attraverso carte di credito o strumenti di pagamento elettronici, a contattare con urgenza la propria banca al fine di bloccare con effetto immediato le transazioni e non perdere così i propri soldi.

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune Roma

Potrebbe interessare:

Ryanair pubblica la lista voli con diritto a risarcimento di 80 euro
Ryanair riduce i voli fino a marzo 2018
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti