I colori dell’autunno in Spagna

Print Friendly, PDF & Email
Roque Nublo, Gran Canaria, Spagna in autunno

Alberi centenari, valli fluviali, una fauna meravigliosa… Lasciatevi coinvolgere dalla natura spagnola, anche in autunno.

Sempre è un ottimo momento per andare alla scoperta della Spagna, anche l’autunno. In questa stagione i boschi si tingono da tinte ocra, gialle e marroni per offrire al visitatore una vera e propria esplosione di colori naturali. Faggetti, alberi centenari, valli fluviali… 

Amanti della natura, se volete perdervi per una bella passeggiata in un’ambiente da favola, ecco dodici paesaggi imperdibili:

  • Valle dell’Ambroz, in Estremadura. Scoprirete una natura meravigliosa dagli alberi secolari e le strade caratteristiche del quartiere ebraico di Hervàs. 
Valle del Ambroz, Estremadura, Spagna in Autunno

© El País

  • Faggeta di Montejo, nella parte settentrionale della Comunità di Madrid. Un bosco magico, popolato da fate e folletti secondo la leggenda, in cui lasciarsi coinvolgere dalla natura con una passeggiata lungo il fiume Jarama.
  • Parco Naturale della Faggeta di Tejera Negra, a Guadalajara. Si tratta di una delle faggette più meridionali d’Europa, ed è perfetta per allontanarsi dal caos della città e godersi dei suoni della natura.
Hayedo de Tejera Negra, Spagna in autunno

© www.turismocastillalamancha.es

  • Bosco di Irati, sui Pirinei orientali, nella zona di Navarra. Uno dei maggiori boschi di faggi e abeti d’Europa, dove potete fare tante attività all’aperto (come mountain bike o micologia).
  • La Rioja ed i suoi vigneti. Autunno è un periodo dell’anno perfetto per andare alla scoperta dei paesaggi dei vigneti a piedi, in bicicletta o su una mongolfiera. Un posto perfetto per farlo è la Rioja. 
Vigneti la Rioja, Spagna in autunno

© uvicamp.es

  • Arribes del Duero, uno tra i paesaggi più incredibili dell’entroterra della Spagna, situato tra Salamanca e Zamora. Qui potete fare un giro a bordo di un’imbarcazione turistica per attraversare il fiume Duero.
  • Roque Nublo, simbolo naturalistico dell’isola di Gran Canaria. Offre panorami impressionanti, un clima ideale e la possibilità di godersi anche delle spiagge vicine. 
Roque Nublo, Gran Canaria, Spagna in autunno

© David Hernández

  • Parco Nazionale di Ordesa e Monte Perdido, un imponente paesaggio a Huesca, nel cuore dei Pirinei. Qui vi aspettano valli coperte da boschi e prati dove l’acqua scorre lungo gole e torrenti
  • Valle d’Aran, nella zona catalana dei Pirinei Centrali. Un’opzione ideale per gli amanti degli animali e per i più desiderosi di avventure, che possono fare numerose attività come il torrentismo o il rafting.  
Vall d'Aran, Spagna in Autunno

© finestradoportunitat.com

  • Parco Naturale di Somiedo, nelle Asturie. Qui, tra milioni di faggi e roveri, valli fluviali e capanne tradizionali, vive una grande parte degli esemplari di orso bruno in libertà di tutto il continente.
  • Faggeta di Peña Roya, una delle faggete più spettacolari del Parco Naturale di Moncayo, a Saragozza. Per andare alla sua scoperta, percorrerete un sentiero ricco di faggi, agrifogli, sorbi e piante di erica da una bellezza assoluta.
Faggeta di Peña Roya, Spagna in autunno

© castillodegrisel.com

  • Las Médulas, nella provincia di León. I castagni della zona offrono un’esplosione di colore al visitatore, che non può che restare folgorate dalla bellezza del paesaggio che lo circonda.

 

Info: www.spain.info

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti