Arrivano i giovani talenti del fumetto fiammingo

Print Friendly, PDF & Email
Brecht Evens, della new wave del fumetto fiammingo

Una grande rassegna della new wave del fumetto belga è in programma fino al 3 giugno 2018 a Bruxelles. 

Il Museo del Fumetto di Bruxelles (Musée de la bande dessinée / Stripmuseum) presenta le opere della nuova ondata di fumettisti belgi. L’esposizione, curata da Mélanie Andrieu e Tine Anthoni, racconta i tre orientamenti artistici attraverso opere ritenute rappresentative del XXI secolo. Sarà visitabile fino al 3 giugno 2018. 

Giovanni talenti, belgi di lingua fiamminga, alla conquista del mondo della Nona Arte attraverso storie vere. Brecht Evens, Nix, Pieter de Poortere o Judith Vanistendael, alcuni tra i più rappresentativi dell’arte del fumetto fiammingo. Si muovono tra l’illustrazione e il fumetto, raccogliendo influenze e referenze esterne.

Sono artisti ispirati da orizzonti lontani ma anche dalla ricca e rinomata tradizione fumettistica locale delle Fiandre, la loro regione natale. I loro lavori sono stati tradotti in molte lingue perché sono anche molto apprezzati all’estero grazie alla loro qualità artistica e di scrittura.

Il successo di questi artisti è anche il risultato diretto della nascita nel 2002 della Comic Strip Art Commission in seno alla Flemish Foundation for Literature. La fondazione assegna borse di studio e supporta la traduzione e la promozione internazionale per contribuire a far emergere questi giovani talenti a livello internazionale.

 

Credits:

“The New Wave of Flemish Comic Strip”
Musée de la bande dessinée
Stripmuseum, Rue des Sables, 20 – 1000 Bruxelles

Mostra a cura di Mélanie Andrieu e Tine Anthoni con il supporto della Flemish Community.

Orari

Tutti i giorni: dalle ore 10.00 alle 18.00

Info

www.comicscenter.net   

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti