Apre a Parigi il museo di Yves Saint Laurent

Print Friendly, PDF & Email

Il palazzo dell’avenue Marceau nel quale dal 1974 al 2002 Yves Saint Laurent ha costruito il suo mito, è diventato un museo. Il Musée Yves Saint Laurent Paris ha aperto le sue porte lo scorso 3 ottobre, mentre l’inaugurazione del secondo museo a Marrakech, è prevista per giovedì 19 ottobre. Si tratta del primo museo al mondo a risiedere in una maison de couture.

All’ingresso del museo si è accolti dal volto di Saint Laurent opera di Andy Warhol. Nato in Algeria, a Orano, il famoso stilista dopo pochi studi di moda e due anni trascorsi prima come assistente di Christian Dior, poi, alla morte di Dior nel ’57, come direttore artistico della maison, incontra Bergé, suo amante e mentore. Attorno allo stilista, Bergé costruisce un impero di moda e una impressionante collezione d’arte, dispersa all’asta nel  2009 per 206 milioni di euro nell’asta del secolo.

La visita al museo è un viaggio attraverso luoghi ed epoche: abiti ispirati all’Africa, alla Spagna, all’Asia. Su una mantella arancio che copre un abito rosso sono ricamate le bouganville del giadino della casa di Marrakech.

Le esplorazioni virtuali di Saint Laurent erano incessanti, frenetiche. Poi le incursioni nelle epoche – nel medioevo, nella fine dell’800, o negli anni ’30 – poi nel teatro  – in mostra il primo modello di Alta Moda, quello con l’etichetta 0001, un abito nero da sera ispirato a un costume di scena creato per Zizi Jeanmaire – e nell’arte: da Picasso a Mondrian, passando per le meravigliose gonne Matisse o per il corpetto ricamato con i girasoli di Van Gogh e indossato da una giovane Naomi Campbell.

Tutti gli abiti sui manichini rivivono su piccoli schermi in filmati delle sfilate dell’epoca. Nella sala delle collezioni ispirate ai pittori c’è, in video, il discorso con il quale nel 2002 Yves Saint Laurent diceva addio per sempre alla sua maison, agli impiegati e alla sua arte.

Fonte: La Repubblica

Potrebbe interessarti:

Al Moma in mostra push up e leggins in Items: Is Fashion Modern?

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti