A Napoli il ristorante di lusso più apprezzato d’Italia

Print Friendly, PDF & Email

Tripadvisor ha annunciato oggi i vincitori dei TripAdvisor Travelers’ Choice Restaurants 2017 nella categoria ristoranti di lusso.

E anche quest’anno a dominare la classifica italiana è il Don Alfonso 1890 a Sant’Agata sui due Golfi, un piccolo comune che sorge su una collina tra il Golfo di Napoli e Salerno.

Un viaggiatore commenta così la propria esperienza dallo chef stellato Ernesto Iaccarino: “Don Alfonso è molto più di un ristorante. È passione pura: per la cucina, per gli ingredienti di primissima qualità, per il modo di accogliere le persone, per l’impegno di mantenere inalterata negli anni la fama di questo ristorante, veramente unico”.

TripAdvisor si conferma uno strumento prezioso e interessante per i viaggiatori di tutto il mondo che cercano un ristorante adatto alle proprie esigenze.

“Per noi ristoratori invece”, commenta Ernesto Iaccarino, Chef del Don Alfonso 1890, “rappresenta un importante supporto per verificare la soddisfazione del cliente”.

Tra le new entry, il ristorante Ensama Pesce a Sala Bolognese (4°), seguito a ruota da La Bottega del Buon Caffè a Firenze (5°) e, infine, da Casa Perbellini a Verona (8°).

Di seguito la classifica completa:

  1. Ristorante Don Alfonso 1890, Sant’Agata sui Due Golfi, (NA)
  2. Da Vittorio, Brusaporto (BG)
  3. Uliassi, Senigallia (AN)
  4. Ristorante Ensama Pesce, Sala Bolognese (BO)
  5. La Bottega del Buon Caffè, Firenze (FI)
  6. Ristorante Hotel Villa Crespi, Orta San Giulio (NO)
  7. Ristorante Esplanade, Desenzano Del Garda (BS)
  8. Casa Perbellini, Verona (VR)
  9. La Pergola, Roma (ROMA)
  10. Piazza Duomo, Alba (CN)

 

Fonte: Tripadvisor Italia

Potrebbe interessare:

TripAdvisor e la guida al lusso accessibile
Guida Michelin 2017, le sei migliori pizzerie d’Italia sono tutte napoletane
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Xylella, torna l’allerta in Ue

Torna alta a Bruxelles l’attenzione sulla Xylella fastidiosa, nell’imminenza dell’inizio della stagione di volo dell’insetto responsabile del propagarsi del batterio. I rappresentanti dei Paesi Ue, ...
Vai alla barra degli strumenti