Prosciutto di Parma: primo prodotto Ig riconosciuto in Giappone

Print Friendly, PDF & Email

Il Prosciutto di Parma è il primo e unico prodotto non giapponese a essere riconosciuto come Indicazione Geografica dal governo del Sol Levante, primo mercato asiatico in termini di esportazioni, e il secondo, dopo gli Usa, al di fuori dell’Unione Europea.

Si tratta di un importante traguardo, ultimo anello di un lungo iter burocratico e politico, che ha avuto lo scopo di accertare e conoscere da vicino il prodotto made in Italy e il metodo di lavorazione.

”Siamo orgogliosi di questo risultato” – ha detto Stefano Fanti, direttore del Consorzio del Prosciutto di Parma – “che premia gli sforzi dei nostri produttori, a conferma della qualità del Prosciutto di Parma, un prodotto che richiede tempo, fatica, con rigide regole imposte dal disciplinare”.

Grazie al logo della Ig giapponese, il prosciutto sarà più riconoscibile sul mercato nipponico. L’etichetta, infatti, permette di rafforzare la tutela del prodotto poichè alla protezione diretta del Consorzio sui diritti di proprietà intellettuale si va ad aggiungere l’attività di tutela ufficiale da parte delle Autorità locali.

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

Sapori d’autunno: i funghi
In arrivo i Baci Perugina in dialetto
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti