Roma: riparte il programma Archeologia in Comune

Print Friendly, PDF & Email

La Sovrintendenza Capitolina ha predisposto aperture straordinarie con visite guidate gratuite che, a partire da ottobre, consentiranno a cittadini e turisti, con il solo pagamento del biglietto di ingresso all’area archeologica, dove previsto, di conoscere monumenti generalmente chiusi o aperti su richiesta e a condividere incontri di approfondimento su aspetti e temi legati alla storia di Roma e al suo patrimonio culturale.

Il programma Archeologia in Comune vuole diffondere la conoscenza della città attraverso la consolidata esperienza di quanti operano direttamente sul territorio, integrando le informazioni scientifiche con il racconto degli interventi di manutenzione, restauro, gestione e valorizzazione dei beni culturali, senza trascurare gli aspetti più divertenti e meno noti della storia dei monumenti e dei siti visitati.

 

Di seguito, il programma completo e relativo calendario degli appuntamenti:

  • Parco degli Acquedotti – Villa delle vignacce (a cura di Paola Chini)

Appuntamento in via Lemonia, 31 (angolo via Valerio Publicola)

Ingresso gratuito; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 30 persone per ciascun gruppo).

21 ottobre 2017 ore 11,00

18 novembre 2017 ore 11,00

  • Passeggiata ai Fori Imperiali dal Foro di Traiano al Foro di Cesare (a cura di Nicoletta Bernacchio; Beatrice Pinnacaboni; Antonella Corsaro; Massimo Vitti).

Appuntamento alla Colonna di Traiano. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 20 persone per ciascun gruppo). Accesso consentito ai disabili.

22 novembre ore 11,30

6 dicembre ore 11,30

 

  • Le mura serviane di piazza Manfredo Fanti (a cura di Carla Termini):

Appuntamento in via Giolitti, ingresso del parco.

Ingresso gratuito; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 30 persone per ciascun gruppo).

18 ottobre ore 15.00

14 novembre ore 15.00

 

  • Museo archeologico della Villa dell’Auditorium Flaminio e del suo territorio (a cura di Paola Chini). Appuntamento all’interno del Museo della Villa dell’Auditorium in viale Pietro de Coubertin, 30

Ingresso gratuito; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 30 persone per ciascun gruppo).

16 dicembre 2017 ore 11,00

  • Monte Testaccio (a cura di Francesco Pacetti)

Appuntamento in via Zabaglia, 24.

Ingresso a pagamento; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 20 persone per ciascun gruppo).

10 ottobre ore 14.30

7 novembre ore 14.30

5 dicembre ore 14.30

 

  • Porta Maggiore e sepolcro di Eurisace (a cura di Simonetta Serra)

Ingresso gratuito; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 15 persone per ciascun gruppo).

Appuntamento in piazza di porta Maggiore, 25.

26 novembre ore 10.30

 

  • Acquedotto vergine (a cura di Monica Ceci)

Ingresso a pagamento; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 20 persone per ciascun gruppo).

Appuntamento in Via del Nazareno, 9

24 novembre ore 15.00

1 dicembre ore 15.00 

 

  • Archeologia del regime

Nel periodo compreso tra la prima e la seconda Guerra Mondiale la necessità di adeguare la città alle esigenze del Regime portò alla progettazione di nuovi ambiti urbani. Le aree centrali con le più rilevanti emergenze monumentali furono il palcoscenico privilegiato per l’esaltazione del culto della romanità, attuato attraverso demolizioni finalizzate all’isolamento dei monumenti antichi. In questo ambito si inseriscono gli sbancamenti per il “recupero” dell’area archeologica del Teatro di Marcello e dei Fori Imperiali, mentre il rinvenimento del Ludus Magnus è frutto di un progetto edilizio annullato a seguito dell’importante scoperta. Il progetto prende avvio con visite guidate proprio in questi monumenti, secondo il calendario seguente:

 

  • Demolizioni e sterri nella Roma del Regime: l’esempio dei Fori Imperiali (a cura di Nicoletta Bernacchio; Beatrice Pinnacaboni, Antonella Corsaro, Massimo Vitti)

Appuntamento in Piazza Madonna di Loreto/ingresso alla colonna di Traiano

Ingresso a pagamento; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 20 persone per ciascun gruppo).

21 ottobre ore 15.00

 

  • Ludus Magnus (a cura di Simonetta Serra)

Appuntamento in via Labicana, s.n.c. ingresso monumento.

Ingresso a pagamento; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 20 persone per ciascun gruppo).

6 ottobre ore 15.00

10 novembre ore 15.00

 

  • Teatro di Marcello/Portico d’Ottavia/Ghetto (a cura di Stefania Pergola; Maria Letizia Buonfiglio; Simonetta Serra)

Appuntamento in via del portico d’Ottavia 29.

Ingresso gratuito; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 20 persone per ciascun gruppo).

22 ottobre ore 11.00

16 dicembre ore 11.00

 

  • Circo Massimo(a cura di Stefania Pergola; Gianluca Zanzi; Marialetizia Buonfiglio)

Appuntamento in piazza di porta Capena, ingresso monumento.

Ingresso a pagamento; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 30 persone per ciascun gruppo).

25 ottobre ore 14,30

8 novembre ore 14,30

21 novembre ore 14,30

 

  • Area archeologica di S. Omobono (a cura di Monica Ceci)

Appuntamento in via Petroselli, 50

Ingresso a pagamento; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 20 persone per ciascun gruppo).

27 ottobre ore 15.00

 

  • Mitreo del Circo Massimo (Elisabetta Carnabuci)

Appuntamento in piazza Bocca della Verità, 16.

Ingresso a pagamento; visita guidata gratuita. Prenotazione allo 060608 a partire da sette giorni prima la data dell’evento (max 25 persone per ciascun gruppo).

21 ottobre ore 11.00

18 novembre ore 11.00

 

Fonte: Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali

Potrebbe interessarti:

Roma: 100 anni dalla scoperta del Sepolcreto della Via Ostiense
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti