La magia del Natale a Strasburgo: passeggiando tra i mercatini e i quartieri storici

Print Friendly, PDF & Email
Natale a Strasburgo

Le vacanze di Natale si avvicinano e come ogni anno in questo periodo comincia la ricerca delle mete dove trascorrere qualche giorno di svago durante le feste: tra queste c’è sicuramente la francese Strasburgo, in Alsazia, una delle destinazioni ideali per il periodo natalizio.

La Capitale di Natale. Non a caso Strasburgo viene denominata anche così per il suo ricco ventaglio di attrazioni durante il periodo tra dicembre e gennaio. La città dell’Alsazia è famosa soprattutto per i suoi mercatini di Natale, tra i più noti e antichi d’Europa, che esibiscono un fascino unico nei confronti dei visitatori.

Il Natale a Strasburgo è un vasto insieme di luci e colori che riempie ogni parte della città: mille luci e circa 300 chalet, per un totale di oltre dieci mercatini, permettono un cammino suggestivo tra gli storici e caratteristici quartieri.

Il più antico mercatino di natale di Francia, e tra i primi in Europa, si trova proprio a Strasburgo: il Christkindelsmarik anima la città nel periodo natalizio sin dal 1570 e ogni anno attira circa 2 milioni di turisti.

Natale a Strasburgo

Il Grande Albero di Natale, in Place Keber, è un’altra attrazione da non perdere con i suoi oltre 30 metri di altezza e un insieme di luci che illumina la piazza diffondendo quasi un’atmosfera magica.

Natale a Strasburgo

Non solo i mercatini. Il Natale a Strasburgo è anche l’occasione per una visita alla Grande-Ile (la “Grande Isola”) circondata dalle acque del fiume Ill e centro storico della città. Un quartiere caratteristico che racconta molto della storia medievale di Strasburgo nonché patrimonio Unesco. Proprio il fiume Ill rende ancora più romantica la vacanza in Alsazia grazie alla possibilità di visitare la città a bordo di un’imbarcazione partendo dal Palazzo dei Rohan fino al quartiere parlamentare. 

Strasburgo è anche terra di vini che vengono esportati in tutto il mondo. Per gli appassionati non può mancare un itinerario lungo la Strada dei Vini, 120 chilometri di tour enogastronomico lungo una magnifica campagna e castelli arroccati con visite alle caratteristiche caves, le aziende vinicole dell’Alsazia che producono vini come il Riesling, il Pinot Blanc o il Gewürztraminer.

Natale a Strasburgo

I Bredeles, deliziosi dolcetti in pastafrolla, sono lo sfizio ideale per accompagnare le lunghe camminate lungo la Strada dei Vini o tra un mercatino e l’altro: si tratta infatti dei dolci tipici di Strasburgo. Sempre nella città francese non può mancare una sosta in uno dei tanti winstubs presenti, piccoli ristoranti tipici dove gustare le prelibatezze locali.

Potrebbe interessarti:

LA CATTEDRALE DI STRASBURGO FESTEGGIA 1000 ANNI

VIAGGIO IN ALSAZIA SULLE STRADE DEI VINI

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti