A luglio 2019 arriva un’eclissi solare totale

Print Friendly, PDF & Email

Il 2 luglio 2019 un’eclissi solare totale avvolgerà nelle tenebre l’Osservatorio di La Silla dello European Southern Observatory (Eso), in Cile. Per celebrare questo importante evento, l’Eso apre in via del tutto eccezionale le porte dell’Osservatorio al pubblico.

I biglietti disponibili sono 700, e saranno messi in vendita, fino a esaurimento, nell’EsoShop a partire da mercoledì 22 novembre 2017 a 200 euro l’uno.

Includono il trasporto dalla base della montagna fino all’Osservatorio di La Silla e una visita guidata dell’osservatorio. Maggiori informazioni sui biglietti e sull’evento saranno fornite il ​​primo giorno della messa in vendita. Se siete interessati, per essere avvisati non appena i biglietti saranno disponibili potete registrarvi già da oraalla newsletter ESONews.

Ad aumentare l’attesa per l’evento, il fatto che questa sarà l’unica eclissi solare totale visibile da un osservatorio Eso per i prossimi 212 anni.

Non solo: proprio nel 2019 si celebrano i 50 anni dall’inaugurazione dell’Osservatorio di La Silla, situato ai confini del deserto cileno di Atacama, a 600 km a nord di Santiago del Cile e a un’altitudine di 2400 metri.

Oggi a La Silla sono in funzione due telescopi dell’Eso fra più produttivi al mondo nella classe 4 metri: il New Technology Telescope da 3,58 metri e il telescopio ESO da 3,6 metri.

Ciliegina sulla torta, nel 2019 ricorrono anche due importanti centenari: quello dell’Iau, l’Unione Astronomica Internazionale, e quello della spedizione di Eddington, la missione scientifica, compiuta durante un’altra eclissi solare totale, che confermò la teoria della relatività generale di Einstein.

 

Fonte: Media Inaf, Notiziario On-line dell’Istituto Nazionale di Astrofisica

Potrebbe interessare:

 Mercatini di Natale: dove andare in Italia
 Per Natale, regalati l’aurora in Norvegia
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti