Arthemisia arriva in Portogallo con una mostra su Escher a Lisbona

Print Friendly, PDF & Email

Arthemisia sbarca in Portogallo in particolare a Lisbona partendo da uno degli artisti più amati dal grande pubblico: Escher.

Dal 24 novembre al Museu de Arte Popular di Lisbona parte la grande retrospettiva dedicata a Escher, l’artista olandese campione di incassi in tutto il mondo, il cui genio artistico è raccontato con l’esposizione di 200 opere, oltre a un ricchissimo apparato didattico, esperimenti scientifici, e molte altre sorprese.

“È una grande emozione per noi questa “prima volta” in Portogallo – dice Iole Siena, presidente di Arthemisia –; credo che Lisbona sia una delle città più affascinanti d’Europa ed il Portogallo è in forte crescita turistica. Ci è sembrato che mancasse un intrattenimento culturale al di fuori delle bellezze della città, e abbiamo deciso di provare ad offrirlo ai portoghesi e ai turisti.

La mostra presenta l’intero percorso creativo del visionario genio le cui creazioni hanno incantato le menti degli scienziati e la fantasia dei grafici esercitando una forte influenza sul mondo dell’arte. In mostra vi saranno capolavori assoluti di Escher come Mano con sfera riflettente, Relatività (o Casa di scale) e Belvedere.
La mostra di Escher sarà uno degli appuntamenti fondamentali dell’agenda culturale di Lisbona nei prossimi mesi.

Fonte: Arthemisia

Potrebbe interessarti:

Piranesi e il Museo disperso per il mondo
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti