La magia del periodo natalizio a Copenaghen

Print Friendly, PDF & Email

Eletta da poco la città più smart al mondo, attenta da sempre alle tematiche green, ricca di storia e di bellezze  paesaggistiche, Copenaghen è una delle capitali europee da visitare almeno una volta nella vita. E il periodo natalizio è l’ideale.

Per il popolo danese il Natale rappresenta l’apice del Hygge, una parola di difficile traduzione, il cui significato potrebbe essere ‘intimità’. Durante il Natale si da vita a un’atmosfera accogliente da vivere con i propri cari: ecco che le luci di tantissime candele illuminano case, bar e ristoranti, luoghi dove ci si ritrova con amici e famigliari per festeggiare questo magico momento dell’anno.

Il Natale nella capitale danese comincia a inizio novembre quando la Carlsberg rilascia la birra di Natale, la Julebryg, mentre il 18 si entra nella magica atmosfera del Natale con la riapertura del Tivoli e l’inaugurazione dei mercatini natalizi.

Per vivere pieno l’atmosfera natalizia di Copenaghen recatevi la prima domenica di Avvento, il 3 dicembre,  in Rådhuspladsen per l’accensione del grande albero di Natale.

Da qui incamminandovi sulla Strøget, la via pedonale dedicata allo shopping più lunga del mondo, potete ammirare le vetrine di vari negozi, tra i quali lo showroom di Royal Copenhagen ad Amagertorv.

Ogni anno il Royal Copenhagen produce un nuovo piatto di Natale, che rappresenta un  pezzo della cultura danese, e prepara le celebri tavole natalizie imbandite diversamente di anno in anno.

Attraversate Kongens Nytorv dove il lussuoso Hotel D’Angleterre viene addobbato con eleganti decorazioni che si rifanno alla tradizione natalizia danese.

Sulla stessa piazza si trova il Teatro Reale, palcoscenico delle produzioni natalizie realizzate dal Balletto Reale Danese, come Lo Schiaccianoci.

Se volete assaggiare la tradizionale bibita danese di Natale, il gløgg, un caldo vino speziato, andate in Kongens Nytorv, al  ristorante Hviids Vinstue, una locanda storica che allieta i palati danesi sin dal 1723.

Per un’altra tappa golosa, infilatevi in una delle stradine vicino all’Università, in Nørregade, per visitare il negozio-laboratorio Sømods Bolcher, dove potrete non solo acquistare caramelle natalizie con alberi di Natale, Babbi Natale e la scritta God Jul (Buon Natale), ma anche ammirarne la produzione e la lavorazione – rigorosamente a mano.

I Giardini di Tivoli incarnano l’essenza del Natale in Danimarca, quest’anno arricchita da nuovi ristoranti e dalla food hall. Dal 18 novembre al 31 dicembre mille alberi di Natale, tre chilometri di ghirlande di abete e fino a un milione di luci fiabesche invaderanno lo storico parco. Tra le curiosità il 27 dicembre, la grande festa del “riciclo doni” del Tivoli.

Da segnalare in particolare Lo Schiaccianoci al Tivoli dal 29 novembre al 30 dicembre, con i costumi e le scenografie di Margrethe II (l’allestimento è stato realizzato per la prima volta nel 2012)

https://www.tivoli.dk/da/kultur+og+program/teater/2018/noeddeknaekkeren

Se amate i mercatini di Natale ecco una lista di quelli organizzati in vari punti della città dove vivere a peno l’atmosfera del Natale danese:

Mercatino di Natale a Nyhavn, 10 novembre – 23 dicembre

Il canale fitto di navi ancorate, caffè, bar e ristoranti, dove visse per diversi anni anche Hans Christian Andersen, ospita un mercato natalizio dove curiosare tra le bancarelle alla ricerca di regali, frittelle di mele, gløgg e altre delizie.

Mercatino di Christiana, 6-20 dicembre

Il mercato di Natale più alternativo, che si svolge nella Grey Hall a Christiana. Per due settimane, a metà dicembre, il mercato offre unici prodotti artigianali e un’atmosfera accogliente nel pieno della città libera di Christiania.

Mercatino di natale a Højbro Plads 17 novembre – 23 dicembre

Classiche bancarelle natalizie nel cuore della città.

Mercatino natalizio alla Fattoria Rosendal, 19 novembre – 23 dicembre

Costruita nel 1826, la fattoria ospita un tradizionale mercatino di Natale, dove è possibile gustare gløgg, cioccolata calda e æbleskiver oltre che acquistare il proprio albero di Natale.

rosendal-gaard.dk/julemarked/abningstider/

Mercatino di Helsingør – weekend dell’Avvento

Il mercatino di Natale di Helsingør è allestito durante i quattro weekend dell’Avvento, per la precisione in piazza Axeltorv, nel cuore della vecchia Helsingør. Oltre 25 bancarelle in piazza creano un magnifico paesaggio natalizio. In vendita prodotti fatti a mano quali ceramiche, gioielli, tessuti, dolci e pietanze natalizie. www.helsingorcity.dk

Castello di Kronborg, 2-3 dicembre e 9-10 dicembre

Il Castello di Kronborg, a Helsingør, è la dimora fittizia dell’Amleto di Shakespeare e appartiene al patrimonio mondiale dell’UNESCO. Il castello ospita un mercatino di Natale dedicato all’artigianato e alla gastronomia con tante prelibatezze, tra cui la birra di Kronborg. www.kronborg.dk

Abbazia di Esrum 1- 3 dicembre

L’abbazia ospita un mercatino di Natale con pezzi di artigianato e oggetti prodotti nei chiostri e nelle abbazie di tutta Europa.  www.esrum.dk

Se siete con i bambini, a un’oretta di treno dalla capitale vi attende “Il paese dei folletti di Natale” dal 11 novembre al  23 dicembre a Mørkov: paesaggi fantastici popolati da folletti meccanici, e ancora cacce al regalo di Natale, un parco giochi, una fattoria dove fare un giro nei boschi su slitte trainate da cavalli, alla ricerca del perfetto albero di Natale. Per riposarsi un po’ potete curiosate nei laboratori e nei negozi artigianali alla ricerca di un regalo speciale, oppure fare una sosta alla Gæstgiveri dove i folletti vi servono æbleskiver e gløgg, tipici dolci di Natale accompagnati dalla versione scandinava del vin Brulè. www.nisseland.dk

Potrebbe interessarti:

Novembre è il mese migliore per prenotare le vacanze di Natale

Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti