Il Perù ha 29 nomination ai World Travel Awards 2017

Print Friendly, PDF & Email

Il prossimo 10 dicembre in Vietnam si  tiene la Cerimonia di premiazione dei prestigiosi WTA, World Travel Awards e il Perù ha ottenuto 29 nomination.

Il Perù concorre, tra le altre, nelle categorie Migliore destinazione enogastronomica(ha già vinto 5 anni di fila questo premio), Migliore destinazione verde, Miglior Destinazione corto raggio e Migliore destinazione MICE.

Lima concorre per il premio Miglior attrazione turistica per il Machu Picchu e Miglior Destinazione Mare per Mancora. Inoltre, la Commissione Peruviana per la Promozione delle Esportazioni e del Turismo, PROMPERU, è in lista per vincere il premio come Miglior Ufficio turistico e Miglior Pagina Web Ufficiale di Turismo (www.peru.travel), premio già vinto nel 2014.

Dal 1993 i World Travel Awards sono considerati gli Oscar del Turismo, le votazioni sono fatte dal pubblico attraverso il sito internet e da esperti del settore e svelano ogni anno le eccellenze per i viaggi a breve e lungo raggio.

A settembre in Messico si sono già svolti i WTA per il Sud America, che anticipano la grande serata finale di dicembre e in questa occasione il Perù si è già aggiudicato 14 premi, un numero crescente anno dopo anno.

Per le Destinazioni Europee la Cerimonia di premiazione si è tenuta a inizio ottobre a San Pietriburgo e ha visto il Portogallo vincere ben 37 riconoscimenti, tra cui la Miglior Destinazione Turistica in Europa.

La diversità dei paesaggi e di esperienze che si possono vivere in Perù, la cordialità e accoglienza dei peruviani, la cultura millenaria, la modernità di Lima, la natura stupefacente (il Perù ospita la duna più alta del mondo, il Cerro Blanco nel deserto di Sechura vicino a Nazca alto 1.176m e il Canyon più profondo al mondo, il Cotahuasi Canyon profondo 3.354m), la rendono una destinazione desiderata e apprezzata in tutto il mondo.

Fonte: Ufficio del Turismo del Perù

Potrebbe interessarti:

Il Portogallo migliore destinazione ai World Travel Awards
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti