Roma, dal 20 novembre stop ad autoveicoli a benzina nella ZTL “Anello Ferroviario” 

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Ridurre drasticamente l’inquinamento e tutelare la salute dei cittadini. Con questo obiettivo la sindaca di Roma Virginia Raggi ha firmato un’ordinanza che fissa nuove limitazioni d’ingresso e circolazione ai veicoli più inquinanti.

Il provvedimento sarà in vigore dal 20 novembre 2017 fino al 31 ottobre 2018 e vieterà l’ingresso e la circolazione degli autoveicoli a benzina EURO 2 all’interno della ZTL “Anello Ferroviario” del PGTU, dal lunedì al venerdì (a esclusione dei giorni festivi infrasettimanali).

Tra le esenzioni previste i veicoli muniti di contrassegno per persone invalide; le vetture adibite a servizio di polizia sicurezza ed emergenza e soccorso stradale, così come i mezzi per il pronto intervento per acqua, luce e gas. L’elenco completo delle deroghe sarà comunque consultabile sul sito di Roma Capitale.

Queste misure sono state adottate a salvaguardia della salute pubblica e riguardano i veicoli a benzina di vecchia generazione. La Polizia Locale di Roma Capitale, quindi, dovrà provvedere alla vigilanza al fine di garantire l’osservanza del provvedimento di limitazione della circolazione da parte della cittadinanza.

 

Fonte: Ufficio Stampa Comune Roma

Potrebbe interessare:

La Roma nascosta e autarchica di Nanni Moretti
Tornano le domeniche ecologiche. Si parte il 19 novembre
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Immacolata in Val d’Aosta

Per chi trascorrerà il Ponte dell’Immacolata in Valle d’Aosta, l’8 e il 9 dicembre il Valle d’Aosta Blues&Soul Festival – Edizione speciale New Orleans riproduce ad ...
Vai alla barra degli strumenti