The Best Chef Awards 2017: vince lo spagnolo Joan Roca. La Francia il Paese più rappresentato

Print Friendly, PDF & Email

The Best Chef Awards è la competizione ideata in Polonia nel 2016, che si concentra sulla personalità degli chef in lizza, premiandone la cucina artistica e la presentazione visiva. A valutarli, una giuria di 300 esperti, tra cuochi, giornalisti, addetti ai lavori e gli utenti che seguono il contest sul web.

La cerimonia di premiazione dell’edizione 2017 si è tenuta a Varsavia lo scorso 25 ottobre e ha visto come vincitore lo chef più spagnolo Joan Roca, del Celler de Can Roca. Sul podio anche la Francia di Michel Bras, e nuovamente la Spagna, con il giovane  David Munoz, chef patron di Diverxo a Madrid.

Il Paese più rappresentato è la Francia con 69 presenze su 300 nominativi complessivi mentre l’Italia è al secondo posto nella classifica per nazioni, con 36 chef.

Il primo degli italiani in classifica è Enrico Crippa (Piazza Duomo) al sesto posto, mentre Massimo Bottura si piazza al nono posto. Alla sedicesima posizione Davide Scabin del Combal.0, Massimiliano Alajmo alla diciannovesima e subito dopo Mauro Uliassi. Esiguo il numero delle donne, solo Loretta Fanella è entrata nella classifica. Tra gli altri grandi chef della Penisola presenti Antonino Cannavacciuolo in 31esima posizione, Nino Di Costanzo al numero 42 e al 55esimo Niko Romito.

Fonte: Il Gambero Rosso

Potrebbe interessarti:

Gli italiani e il vino. Coldiretti: aumentano i consumi nel 2017
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Vai alla barra degli strumenti