A Natale il panettone si acquista dal fornaio

Print Friendly, PDF & Email

Roma. Il Natale 2017 riporta in auge i classici dolci della ricorrenza, col panettone in particolare che, come ha detto Palmino Poli, presidente di Aibi (Associazione Italiana Bakery Ingredients, “evoca l’Italia agli occhi dei consumatori stranieri, come per noi la baguette è un simbolo di Parigi e della Francia. E la produzione del panettone sta unendo l’Italia, dal Manzanarre al Reno”.

Secondo le tendenze di consumo rilevate da una ricerca Cerved sul mercato del pane in Italia, commissionata da Aibi-Assitol, che rappresenta le imprese dei semilavorati del pane e della pasticceria, si prevede una crescita dei dolci artigianali prodotti dai panettieri pari al 3%.

A trainare l’aumento, sono i prodotti da ricorrenza come panettoni e pandori. I fornai, ha aggiunto il presidente Aibi, “stanno conquistando single e il consumo più informale, a merenda come a colazione, con i minipanettoni, quelli piccoli. Ma quest’anno cresce sia la produzione artigianale, nei forni e nelle pasticcerie, che quelle industriale. E’ un momento magico per i lievitati di ricorrenza”.

Per Dino Bartocci, presidente di Cna-Assopanificatori Roma, volto e anima di uno storico forno a Campo de’ Fiori “nelle panetterie i dolci artigianali stanno attirando nuovi consumatori che apprezzano la freschezza, il lievito madre, e la scelta di ingredienti di qualità.

Si tratta di produzioni senza conservanti, e il consumatore sa che ad un prezzo che oscilla tra i 20 e i 30 euro porta sulle tavola della festa una prodotto fresco”. 

 

Fonte: Ansa

Potrebbe interessare:

La super sfida italiana a suon di cioccolato
Ricette di Natale: il cappone
Print Friendly, PDF & Email

copyright Riproduzione riservata.

Il mistero dei Beati Paoli

Era uno di quei tramonti in un cielo terso e luminoso, come si vedono soltanto a Palermo. Dietro monte Cuccio acuto e arido, il cielo ...
Vai alla barra degli strumenti